Prima Pagina>Cinema>Museo Cinema racconta ghetto di Varsavia
Cinema Spettacolo

Museo Cinema racconta ghetto di Varsavia

(ANSA) – TORINO, 4 FEB – Il Museo del Cinema di Torino
partecipa alla Giornata della Memoria con la proiezione-evento,
il 6 febbraio al Cinema Massimo, di un importante lavoro, ‘A
Film Unfinished’, (Un film incompiuto) realizzato dalla regista
israeliana Yael Hersonski, con materiali d’archivio relativi ad
un documentario prodotto nel 1942 nel ghetto di Varsavia.
La serata è promossa dal Museo insieme al Consolato Generale
di Polonia di Milano, il Consolato Onorario di Polonia in
Torino, il Goethe Institut-Turin, la Comunità Ebraica di Torino,
la Comunità Polacca di Torino.
Il documentario fu girato da una troupe nazista all’interno
del ghetto per mostrare una deviante immagine della vita degli
ebrei. Gli attori furono costretti a recitare una messa in scena
propagandistica secondo le direttive impartite dai tedeschi. La
bobina è rimasta abbandonata in un archivio della DDR fino al
1954. La regista ha inserito nel film altri documenti, frutto di
una scrupolosa ricerca creando così un film coeso e di grande
impatto.

4 febbraio 2019

Diventa fan di Tiscali su Facebook

Rispondi