Prima Pagina>Musica>Musica: il Diablo di The Voice vola su YouTube  
Musica Spettacolo

Musica: il Diablo di The Voice vola su YouTube  

 

La nuova edizione di The Voice sembra avere già un fuoriclasse. Il rapper 18enne Diablo, che si è presentato alla prima blind audition con l’inedito ‘Baby’, vola su YouTube. Dopo la puntata di martedì su Rai2, il video della sua performance è entrato al primo posto dei trend dei video più visti sulla piattaforma ed ha già conquistato quasi 400.000 visualizzazioni, rimanendo saldamente nelle prime posizioni.

La sua esibizione ha conquistato tutti i coach. Ma alla fine è stato Morgan a spuntarla sui colleghi e ad assicurarselo per il suo team, grazie anche al fatto che Guè Pequeno era stato ‘bloccato’ per tempo, secondo le regole del talent show che permettono ai coach di ‘interdire’ un collega particolarmente temuto.

Diablo, all’anagrafe Dominique Chillé Diouf, è nato a Roma, ma vive a Cervasca, un paesino in provincia di Cuneo. Il suo flow ricorda quello di Salmo e di Capo Plaza. Con un’infanzia non facile alle spalle (non ha mai conosciuto il padre che si è separato dalla madre prima della sua nascita), ha scelto il nome d’arte Diablo per riflettere la parte di sé più tormentata e difficile.

È appassionatissimo di musica fin da bambino: ci sono filmati di lui molto piccolo in cui ballava e cantava, soprattutto le canzoni di Michael Jackson. Ha studiato solfeggio, chitarra, chitarra elettrica (3 anni) e pianoforte (1 anno).

Si è appassionato al rap ascoltando Eminem, Kanye West, Lil Wayne, Lil Gnar e artisti italiani come Gemitaiz (suo idolo per la semplicità con cui riesce a scrivere “pezzi mozzafiato”), Fabri Fibra, Salmo, Gué Pequeno e il trapper Tedua. Attualmente disoccupato, sogna di vivere di musica, scrive tutti i giorni e sul cellulare ha centinaia di testi originali. Chissà che la nuova edizione di The Voice, condotta da Simona Ventura, non abbia già trovato il suo astro nascente.

Adnkronos.

 

Rispondi