Prima Pagina>Spettacolo>Musica: la bellezza in ‘the Second’ dei Jazzincase  
Spettacolo

Musica: la bellezza in ‘the Second’ dei Jazzincase  

SPETTACOLO
La bellezza in 'the Second' dei Jazzincase

La bellezza è la protagonista del nuovo album dei jazzincase ‘the Second’ (Irma Records). Il disco sarà disponibile da venerdì 22 novembre sulle piattaforme digitali e nei digital store, anticipato lo scorso 15 novembre dall’inedito ‘Beautiful like me (a paper doll)’. Sempre il 22 novembre la band presenterà il nuovo disco con un’esibizione live al Memo Restaurant Music Club di Milano (Via Monte Ortigara 30, ore 22).

‘The Second’ è, come suggerisce il nome, il secondo album dei jazzincase e include cinque inediti e sei cover in cui protagonista, come anticipato in premessa, è la bellezza, che viene presa, sviscerata e cantata attraverso un’analisi musicale ed emotiva politematica: l’album parla della bellezza di amare qualcun altro nel singolo ‘The game’, e di quella di amare se stessi in ‘Beautiful like me (a paper doll)’; la bellezza che inganna e poi consuma, come quella descritta nel brano ‘Missis Hyde’; quella da scoprire ogni giorno e di cui non bisogna mai scordarsi, come raccontato in ‘C’est una chat! (probable)’ e la bellezza di sentirsi avvolgere dall’abbraccio di un amore in ‘Cover me’.

All’album hanno collaborato musicisti del calibro di Toti Panzanelli (chitarra), Alessandro Deledda (piano e tastiere e arrangiamenti), Luca Scorziello (percussioni), Eric Daniel (sax), Massimo Guerra (tromba), Emanuele Giunti (piano), Giovanni Sannipoli (sax), Peter de Girolamo (piano, tastiere e arrangiamenti) e in ultimo, ma non ultimo, del grande produttore Nerio Papik Poggi.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.

Rispondi