Fuori gli uomini, dentro tre ex Miss. Svolta epocale ai vertici dell’organizzazione che assegna il premio di bellezza più importante degli Stati Uniti. Ora ai posti di potere ci sono solo donne

I seggi erano vacanti dallo scorso dicembre, quando l’amministratore delegato Sam Haskell, il Presidente Josh Randle e altri vertici dell’organizzazione erano stati costretti alle dimissioni per uno scandalo svelato dall’Huffington Post. Il motivo? Scambio di mail denigratorie nei confronti delle concorrenti, con commenti di tipo sessuale e critiche sul peso e le fattezze delle partecipanti.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *