Prima Pagina>Spettacolo>Schiavone con bestemmia, gaffe di una rivista tedesca  
Spettacolo

Schiavone con bestemmia, gaffe di una rivista tedesca  

SPETTACOLO<!– SPETTACOLO –>


Schiavone con bestemmia, gaffe di una rivista tedesca

La copertina dell’inserto ‘Fernsehen’ rimbalzata sui social (foto da Twitter)

Una bestemmia stampata in copertina: “Porca Ma…, un morto!” accompagnata dal faccione di Marco Giallini, alias il vicequestore aggiunto Rocco Schiavone nell’omonima serie tv tratta dai romanzi di Andrea Manzini. Sta rimbalzando sui social la gaffe di ‘Fernsehen’, un inserto tedesco con la programmazione dei canali tv apparso sulle riviste tedesche ‘Zitty’ e ‘TipBerlin’ per promuovere la serie targata Rai che debutterà sull’ARD il 26 gennaio prossimo.

“); } else { document.write(“”); }

Sulla copertina la fiction viene descritta come “una serie crime italiana con umorismo nero”. “Il commissario e le Alpi, dal 26 gennaio su Ard” si legge ancora. In cover, però, spunta una bestemmia (Porca M…), che il personaggio uscito dalla penna di Manzini non ha mai pronunciato, né in tv né nella serie letteraria. Che si sia trattato di un errore? Sui social i commenti si sprecano. C’è chi ironizza: “Berlino saluta (garbatamente) #Schiavone” scrive un’utente. E chi invece solleva la polemica: “stereotipi sugli italiani per costruire un lancio pubblicitario”.








“); } else { document.write(“”); }

Rispondi