Prima Pagina>Spettacolo>“Sembrava impossibile”, Bolle ringrazia per i 4,4 milioni di ‘Danza con me’ 
Spettacolo

“Sembrava impossibile”, Bolle ringrazia per i 4,4 milioni di ‘Danza con me’ 

Sembrava impossibile, Bolle ringrazia per i 4,4 milioni di 'Danza con me'

Roberto Bolle (Fotogramma)

“Sono davvero felice, commosso ed immensamente grato per questo grande successo di Danza con me”. Roberto Bolle, campione d’ascolti ieri sera con il suo show in prima serata su Rai 1 che ha visto tra gli ospiti Roberto Benigni, Stefano Bollani, Andrea Bocelli, Luca Zingaretti, Virginia Raffaele e tanti altri, registrato quasi 4 milioni e 400mila spettatori, oggi festeggia sui social.

“Quando abbiamo iniziato sembrava una sfida impossibile: riportare la danza ad un pubblico così vasto come quello della prima serata sulla Rete Ammiraglia. E invece – scrive l’etoile in un lungo post su Instagram – questa sfida è diventata negli anni una certezza, un appuntamento per moltissimi e l’affetto e la partecipazione ovunque: sui giornali, sui social, per la strada è commovente”.

“Sono felice – aggiunge Bolle – in primis per la danza che ritrova il suo giusto ruolo e che si prende ciò che è suo: la capacità di parlare al cuore delle persone, al cuore di tutti. E poi – prosegue – sono particolarmente orgoglioso di aver contribuito a dimostrare quanto questa arte meravigliosa possa raccontare il presente, l’oggi, sublimandolo e per questo non edulcorandolo, ma rendendolo universale. Insieme contemporaneo e fuori dal tempo, sempre vivo”.

Quindi conclude il post con i ringraziamenti di rito a “tutti quelli che hanno lavorato perché questo ‘piccolo miracolo’ potesse vedere la luce. La Rai in primis che ha scommesso, forte, e tutte le maestranze che hanno lavorato con entusiasmo e passione con risultati eccezionali. La @Ballandi che con Bibi ha avuto la prima visione e che poi ci ha sempre sostenuto, spinto, consigliato, creato possibilità impensabili. Tutti gli ospiti che hanno contribuito a rendere grande Danza con me. Tutto il team creativo, straordinario, dagli autori alla regia al comparto creativo e Artedanza che mi è accanto su tutti i fronti. Ma grazie soprattutto al pubblico che ci ripaga di tutto con un amore e una passione che è linfa. Non ci fermiamo mai“.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.

Rispondi