SPETTACOLO
Su Spotify suona la quarantena, tra le playlist ‘pulizie di casa’

di Ilaria Floris

La musica, si sa, è la colonna sonora della vita. E quando la vita è, quasi al 100%, vissuta dentro casa per decreto legge, il sottofondo musicale deve essere ‘intonato’ alle attività che in casa si svolgono. Deve essere quello che ha pensato Spotify, che si è adeguato alle nuove esigenze della popolazione inserendo tra le playlist “pulizie di casa”. Un modo come un altro, per il colosso musicale digitale, di far sentire la propria vicinanza alle persone costrette tra le mura domestiche, che riscoprono attività che la vita frenetica spesso fa dimenticare.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.

Rispondi