Prima Pagina>Spettacolo>Tv: Lunetta Savino conduttrice ‘debuttante’ su Rai3 con ‘Todo Cambia’  
Spettacolo

Tv: Lunetta Savino conduttrice ‘debuttante’ su Rai3 con ‘Todo Cambia’  

SPETTACOLO
Lunetta Savino conduttrice 'debuttante' su Rai3 con 'Todo Cambia'

Lunetta Savino

(di Alisa Toaff)

Da grande attrice di teatro e fiction a conduttrice ‘debuttante’ al timone del nuovo programma di Rai3 ‘Todo Cambia’, in onda da venerdì 19 aprile alle 23.05 e che racconta storie di persone che hanno deciso di dare una netta svolta alla loro vita. “Lunetta Savino – spiega il direttore di Rai3 Stefano Coletta – mi ha sempre colpito molto per le sue doti di attrice teatrale e televisiva. Dopo aver letto la sua storia ho scoperto che anche lei per un periodo ha dovuto abbandonare la scena per fare la mamma per poi rimettersi in gioco con un monologo sul sesso, per cui mi è sembrata la persona più adatta per condurre questo programma’’.

“Quando mi hanno proposto di condurre questa trasmissione -racconta l’attrice e ora conduttrice – ho sentito subito che ‘Todo Cambia’ faceva parte del mio dna perché racconta la vita di persone che decidono di fare cose straordinarie. Amo le sfide e ho deciso di mettermi in gioco nella veste di conduttrice, d’altronde essendo un’attrice -scherza – dovrei riuscire ad affrontare anche questo mio nuovo ruolo’’.

Il programma racconta quei momenti unici e speciali della vita che determinano una svolta, un cambiamento che può nascere da una crisi, da un evento inaspettato, da un sogno irrealizzato, da una scelta consapevole ma anche da una ricerca della propria felicità che spesso viene messa da parte. Sarà quindi il coraggio la chiave che porterà i protagonisti di queste storie a dare una svolta alla loro vita. Protagonista della prima storia sarà Davide che, da boss della camorra di Scampia, capisce che la sua vita è a un bivio e decide di cambiare traiettoria. Poi sarà la volta di Paola, con un passato da manager, che ha deciso consapevolmente di sfidare se stessa in modo radicale e di dedicarsi al sociale.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.

Rispondi