Prima Pagina>Spettacolo>Tv: Vanessa Gravina, ‘il pubblico ama i ‘cattivi’ perché più intriganti’ 
Spettacolo

Tv: Vanessa Gravina, ‘il pubblico ama i ‘cattivi’ perché più intriganti’ 

Pubblicato il: 15/10/2019 13:25

“Il pubblico sta al gioco, ama i personaggi cosiddetti ‘cattivi’, perché sono sempre molto intriganti. Il cattivo ha qualcosa in più da raccontare rispetto al buono, che è un eroe, granitico, rassicurante. Il cattivo no, e se ci aggiungiamo il fatto che è anche simpatico, divertente, e che ha la capacità di risolvere tutto con una battuta il gioco è fatto, il pubblico se ne innamora”. A dirlo all’Adnkronos è Vanessa Gravina, ‘cattiva’ della soap ‘Il Paradiso delle signore’, all’indomani della ripresa della serie su Rai1.

“Adelaide più che cattiva è una donna molto determinata -dice l’attrice- ed è un personaggio difficile perché è fuori dal tempo, è una donna molto forte che se vuole raggiungere un obiettivo lo raggiunge. E’ complicato perché lei ha un grande controllo ed una grande capacità di manipolare. E’ un bell’impegno”. La Gravina spiega poi la difficoltà di affrontare una ‘soap’ per un attore: “E’ divertente e appassionante, ma anche molto complesso -rivela- per via dello studio. Abbiamo tante scene da memorizzare, tante linee narrative e tenere il filo della trama è difficile perché noi non giriamo in sequenza. Ci vuole molta concentrazione, ma il sacrificio vale senz’altro la pena”.

E quando le si chiede se ci sia un personaggio che ancora le manca nella sua carriera, in questo momento l’attrice risponde decisa: “Sono tanti e dirne uno mi sembrerebbe preclusivo di qualcos’altro – per il momento mi diverto molto con Adelaide perché lei mi distrae da me stessa, e questa è la cosa più bella”.

 

 

 

 

Adnkronos.

 

Rispondi