Salta al contenuto principale
  • BUONGIORNO ITALIA! I due giorni più importanti della vita sono quello in cui sei nato e quello in cui capisci perchéMark Twain

Pozzecco torna ad allenare: è il nuovo coach della Fortitudo

L'ex playmaker ritrova il club bolognese. Arriva con un biennale sulla panchina lasciata libera da Bonicioli dopo tre ko consecutivi in serie A2. Sabato primo test contro Montegranaro
Pozzecco
Gianmarco Pozzecco, 45 anni, nuovo coach Fortitudo

BOLOGNA - La Fortitudo ha annunciato il nome del nuovo allenatore: si tratta di Gianmarco Pozzecco, l'ex azzurro che per tre anni (dal 2002 al 2005) ha giocato proprio a Bologna nel ruolo di playmaker. 

Il Poz arriva dopo l'addio di Matteo Bonicioli. Il suo predecessore ha detto stop per motivi di salute, dopo il malore che nell'ultima gara di campionato lo aveva costretto a non sedersi in panchina.

Pozzecco, che ha firmato un contratto biennale, ha all'attivo le esperienze con Capo d'Orlando e Varese prima della stagione trascorsa da vice di Mrsic con il club croato del Cedevita Zagabria. Ora trova una Fortitudo seconda in classifica nel girone Est di serie A2 a quota 36 punti, a -2 dalla capolista Trieste ma dopo aver messo in fila tre ko consecutivi contro Ravenna, Treviso e Forlì. Dunque per l'ex play si tratta dell'attesa occasione ad alto livello dopo gli alti e bassi del passato (in particolare a Varese con l'episodio della camicia strappata contro Milano nel match che segnò la sua uscita di scena). Prima gara per la Fortitudo di Pozzecco: sabato in casa con Montegranaro.