(ANSA) – ROMA, 23 SET – Dopo il titolo europeo è arrivato anche il titolo italiano in anticipo per lo straordinario pacchetto costituito da Simone Faggioli, dalla sua Norma M20 FC e dai pneumatici Pirelli P Zero hillclimb. Il sigillo su questa eccezionale doppietta è arrivato dai due weekend siciliani, sui tracciati del Monte Erice in quello scorso e della Coppa Nissena in questo, dove il campione toscano ha dominato la concorrenza scrivendo per la tredicesima volta il proprio nome nell’albo d’oro del Campionato Italiano Velocità Montagna. A coronare l’eccellenza della sua prestazione anche i nuovi record di entrambi i tracciati: 2’50″40 sul Monte Erice – abbassando di circa 2″ il precedente firmato da Scola nel 2017- e facendo altrettanto alla Coppa Nissena, dove sui 5.450 metri del tracciato è sceso a 1’54″84. “E’ un titolo veramente appagante – ha detto al traguardo il neo-campione d’Italia e d’Europa – perché dopo il difficile inizio di stagione abbiamo dovuto rincorrere”.

Rispondi