Prima Pagina>Sport>Basket, Nba: Boston e Toronto a un passo dalle semifinali di Conference
Sport

Basket, Nba: Boston e Toronto a un passo dalle semifinali di Conference

ORLANDO – Boston e Toronto sono a passo dalle semifinali di Eastern Conference in Nba. Nella bolla di Orlando piegano ancora, rispettivamente, Philadelphia (102-94) e Brooklyn (117-92) e volano entrambe sul 3-0 nella serie al meglio delle 7 partite. I Celtics hanno fatto la differenza nel finale grazie a Kemba Walker, decisivo con i suoi 24 punti e 8 rimbalzi. Ottima comunque anche la prova di

Advertisements
Brown (21 punti e 7 rimbalzi), Tatum (15 punti) e Smart (14). A Philadelphia, che ha a lungo sperato di riuscire a sgambettare i più forti rivali, non sono bastate le doppie doppie di Joel Embiid (30 punti e 13 rimbalzi) e Tobias Harris (15 punti e altrettanti rimbalzi), e i 17 punti a testa di Richardson e Milton. Più agevole il successo dei Raptors, trascinati dal solito Pascal Siakam (26 punti, 8 rimbalzi e 5 assist). Bene anche Fred VanVleet (22) e Serge Ibaka (20).

Advertisements

Utah travolge Denver e va sul 2-1

Nella Western Conference importante passo in avanti di Utah e dei Los Angeles Clippers che si sono portati sul 2-1 nella serie contro Denver e Dallas. Schiacciante la vittoria dei Jazz (124-87), firmata dalle grandi prove di Conley (27 punti), Gobert (24 e 14 rimbalzi) e Mitchell (20 punti). Al successo hanno contribuito anche Niang e Clarkson che, entrando dalla panchina, hanno messo a referto 16 e 11 punti a testa. Male i Nuggets in cui solo Jokic (15 punti) e Murray (12 punti) hanno chiuso in doppia cifra.

Leonard trascina i Clippers, Doncic va ko

I Clippers sono riusciti a piegare (130-122) i Mavericks grazie a uno strepitoso Kawhi Leonard che ha realizzato 36 punti, andando vicino alla tripla doppia aggiungendo 9 rimbalzi e 8 assist. I suoi canestri hanno bilanciato la prestazione opaca di Paul George (3/16 per lui, con 1/8 da tre, per soli 11 punti). La seconda franchigia di Los Angeles ha chiuso con ben 6 uomini in doppia cifra: Shamet ne ha messi a segno 18, Zubac 15, Morris Sr 14, Harrell 13 e Williams 10. Dallas paga anche la distorsione alla caviglia di Luka Doncic che, in 29’, ha confezionato una tripla doppia (13 punti, 10 rimbalzi e 10 assist). Non sono stati sufficienti Kristaps Porzingis, che ha fatto registrare 34 punti e 11 rimbalzi tirando in maniera eccelsa (11/18 con 5/9 da tre e 7/7 dalla lunetta) e i 22 punti a testa di Hardaway Jr e Curry.

Fonte www.repubblica.it

Rispondi