(ANSA) – ROMA, 13 FEB – L’epidemia di Coronavirus fa slittare anche l’inizio del PGA Tour Series-China, circuito di golf asiatico. La stagione 2020 sarebbe dovuta iniziare il 26 marzo a Sanya, città all’estremità meridionale dell’isola di Hainan, ma lo stato di emergenza continua a preoccupare e gli appuntamenti, anche sportivi, vengono cancellati o rinviati uno dopo l’altro.

Dopo il Gran Premio di Formula 1 tocca dunque al PGA Tour Series-China, il cui inizio sarà dunque posticipato all’inizio di maggio. Ma il calendario subirà un forte taglio e dovrebbe essere ridotto a soli 10 eventi. 

Rispondi