Prima Pagina>Sport>Delneri per il rilancio del Brescia. La Spal riparte da Marino
Sport

Delneri per il rilancio del Brescia. La Spal riparte da Marino

Brescia e Spal ripartono da un nuovo allenatore dopo la retrocessione in B. Al Brescia arriva Gigi Delneri, alla Spal Pasquale Marino.

Advertisements

Delneri torna in panchina

Il tecnico di Aquileia, che compirà 70 anni il prossimo 23 agosto e che era fermo dal 2017, anno in cui fu esonerato a novembre dall’Udinese, sarà presentato giovedì alle 16.30. Inizialmente Delneri sembrava destinato a ricoprire un ruolo dirigenziale. Cellino aveva pensato a lui come nuovo direttore tecnico delle Rondinelle, avviando la trattativa nei mesi scorsi, dopo la ripresa della stagione interrotta per il coronavirus. Il recente approdo a Brescia di Giorgio Perinetti in veste di nuovo ds ha cambiato solo in parte i piani: il presidente del club lombardo ha deciso di puntare comunque su Delneri, affidandogli la panchina. Il tecnico friulano porterà a Brescia la sua più che trentennale esperienza di allenatore, che lo ha visto imporsi come artefice del miracolo Chievo e poi guidare club quali Juventus, Roma, Sampdoria e Genoa.

Marino per il rilancio

La retrocessione da fanalino di coda, dopo le due salvezze conquistate nelle precedenti stagioni, ha spinto il club ferrarese ad avviare un nuovo corso. La mancata conferma di Di Biagio, subentrato il 10 febbraio a Semplici, era ormai un fatto noto e da giorni circolava il nome del tecnico siciliano come suo successore. Il presidente Walter Mattioli ha atteso che Marino concludesse la stagione alla guida dell’Empoli, culminata con l’eliminazione al primo turno dei playoff per mano del Chievo, per perfezionare la trattativa e dare l’annuncio ufficiale.

Tante esperienze tra A, B e C

Nato a Marsala nel luglio 1962, dopo la carriera da giocatore nel ruolo di centrocampista, il neo tecnico spallino ha intrapreso quella di allenatore, sedendo tra A, B e C sulle panchine di storiche piazze italiane, quali Foggia, Catania, Udinese, Parma, Genoa, Pescara, Frosinone, Spezia, Brescia ed appunto Empoli, per un totale di oltre 570 presenze tra i professionisti. Marino sarà presentato giovedì alle 11.30 con una conferenza stampa allo stadio Mazza.

Fonte www.repubblica.it

Rispondi