Prima Pagina>Sport>Europa League amara per la Lazio, perde 2-0 col Siviglia ed esce dal torneo
Sport

Europa League amara per la Lazio, perde 2-0 col Siviglia ed esce dal torneo

europa league lazio siviglia

JORGE GUERRERO / AFP

Europa League, Siviglia-Lazio

Europa League amara per la la Lazio a cui non riesce il miracolo di ribaltare la sconfitta subita in casa e anzi cede al Siviglia anche in terra di Spagna ed esce definitivamente dal torneo continentale. I biancazzurri, erano costretti a vincere segnando almeno due gol, per rimontare lo 0-1 subito all’Olimpico e qualificarsi per gli ottavi di finale. L’impresa però non è riuscita e i romani anzi escono cedendo anche in trasferta per 2-0. Il primo gol al 20′. Sarabia calcia da fuori area, Strakosha respinge ma Ben Yedder ribadisce in rete da pochi passi.

Poche altre emozioni nella prima frazione di gioco anche se i biancazzurri non demeritano. La Lazio infatti non si arrende e parte nella ripresa lancia in resta e anche se all’8′ la prima occasione è del Siviglia con André Silva che manda fuori di poco, un minuto dopo sono i romani, a sfiorare il pareggio con Immobile che conclude un passaggio in area di Cataldi ma c’è la chiusura in angolo di Kjaer. L’incontro si fa sempre più nervoso e in 10 minuti devono lasciare il campo espulsi Vazques del Siviglia al secondo giallo e Marusic, rosso diretto, per un colpo ai danni di Roque Mesa.

A fare la partita è ora la Lazio ma al 32′ gli spagnoli chiudono la partita: Navas salta Radu, entra in area e trova il passaggio filtrante per Sarabia che batte Strakosha. Inutile l’assalto finale. L’incontro si conclude sul 2 a 0 lanciando il Siviglia agli ottavi con La Lazio costretta ad abbandonare il teatro europeo.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.
Se invece volete rivelare informazioni su questa o altre storie, potete scriverci su Italialeaks, piattaforma progettata per contattare la nostra redazione in modo completamente anonimo.

Rispondi