Prima Pagina>Sport>Festa Ferrari in Australia: vince a sorpresa Vettel, terzo Raikkonen
Sport

Festa Ferrari in Australia: vince a sorpresa Vettel, terzo Raikkonen

Il team manager del Cavallino Maurizio Arrivabene si gode il primo trionfo stagionale dopo le polemiche di questi giorni: “Gli altri parlano, noi lavoriamo e rispondiamo con i fatti”. Esulta anche Marchionne: “Non poteva esserci un inizio migliore”

Anche l’anno scorso l’avventura era cominciata con una vittoria. Ma stavolta erano davvero in pochi ad attendersi un exploit da Sebastian Vettel e dalla nuova Ferrari dopo una settimana di polemiche. E invece il tedesco centra un fantastico successo nel Gp di Australia, il primo della nuova stagione.

Una vittoria davvero imprevedibile perché questa volta Lewis Hamilton – che a Melbourne si è piazzato al secondo posto – sembrava troppo distante, imprendibile, irraggiungibile. E invece Vettel lo ha battuto. Ovviamente anche la fortuna ha avuto un ruolo. Si è manifestata sotto forma di un pit stop tempestivo del tedesco con la Virtual Safety Car per la Haas di Grosjean ferma in pista a causa di una ruota mal fissata. Il ferrarista si ferma appunto al 25° giro quando Hamilton e lo stesso Raikkonen si sono già fermati, rispettivamente al 19° e 18° giro: forte del gap che aveva accumulato (oltre 11”), il tedesco rientra in pista davanti a Hamilton e sigilla la corsa.

L’occasione era troppo ghiotta. A testimonianza della buona performance del Cavallino c’è comunque anche il terzo posto di Raikkonen. Certo la nuova SF71H è ancora in ritardo rispetto alla Mercedes nella prestazione, ma adesso può affrontare meglio il suo percorso di crescita. E il team manager Arrivabene si concede uno sfogo personale: “Gli altri parlano, noi lavoriamo e rispondiamo con i fatti”. Esulta anche Marchionne: “Non poteva esserci un inizio migliore”.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *