Prima Pagina>Sport>Francia, coronavirus: 4 positivi al Marsiglia, rinviata la gara inaugurale
Sport

Francia, coronavirus: 4 positivi al Marsiglia, rinviata la gara inaugurale

PARIGI  – Il coronavirus mette nel caos ancora una volta il massimo campionato di calcio francese. Dopo aver costretto all’interruzione, senza essere più ripresa con chiusura anticipata e verdetti a tavolino, la stagione 2019-2020, ora la pandemia minaccia seriamente anche la Ligue 1 che deve prendere il via a giorni. Olympique Marsiglia-Saint Etienne, la partita che avrebbe dovuto aprire, venerdì alle 19, il campionato transalpino, è stata infatti rinviata a causa di quattro casi di giocatori positivi al Covid-19 fra i marsigliesi. Lo si apprende dalla radio RMC-Sport.

Advertisements

Positivi una trentina di calciatori di Ligue 1

Nella giornata

Advertisements
di lunedì altri tre nuovi sospetti contagiati sono stati annunciati all’interno dell’Olimpique, che si aggiungono al caso accertato giovedì scorso di Jordan Amavigià. Il che significa che il virus circola nel club di Marsiglia. Le regole stabilite dalla Lega francese impongono il rinvio di un match se quattro o più giocatori di una squadra sono risultati positivi, da qui la decisione adottata. Non manca comunque il lavoro in questi giorni alla Commissione Covid, istituita dalla Lega transalpina di calcio, chiamata a monitorare la situazione sanitaria nei vari club e responsabile di dare un parere su eventuali rinvii di partite in caso di contagi: una trentina di calciatori sono infatti risultati positivi al Covid nella massima divisione francese.

Nimes: diventano tre i casi di contagio

Nella mattinata di martedì, ad esempio, il Nimes ha comunicato due nuove positività all’interno del proprio organico dopo il primo caso di contagio reso noto alla fine della scorsa settimana e che aveva portato all’annullamento dell’incontro amichevole con il Digione. Il Nimes dovrebbe ospitare il Brest domenica 23 nella giornata di apertura di Ligue 1.

Fonte www.repubblica.it

Rispondi