Prima Pagina>Sport>Inter, valanga di gol al Pisa: a San Siro finisce 7-0, tripletta di Lautaro. Ed è fatta per Vidal
Sport

Inter, valanga di gol al Pisa: a San Siro finisce 7-0, tripletta di Lautaro. Ed è fatta per Vidal

MILANO – Dopo i sette gol rifilati alla Carrarese, l’Inter torna a San Siro e, davanti a 1000 spettatori ammessi al match, si ripete contro il Pisa, compagine di Serie B, con un altro 7 a 0 grazie a tre gol di Lautaro Martinez, due di Eriksen, e infine una rete a testa per Lukaku e Gagliardini. Ma la notizia del giorno è la conclusione della telenovela Vidal. L’intesa verbale tra la squadra nerazzurra e il Barcellona, infatti è stata raggiunta. Il giocatore cileno, il cui trasferimento avviene a titolo gratuito, è atteso a Milano tra domani e

Advertisements
lunedì.

Super Lautaro nel primo tempo

L’Inter strapazza il Pisa davanti ai 1000 tifosi ammessi a San Siro, tutti al primo anello e muniti di mascherine, con l’obbligo di rimanere seduti durante la gara. Il primo tempo è letteralmente dominato dai milanesi che vanno in vantaggio al 5′ con Lukaku, che appoggia in rete da pochi passi l’assist di Perisic. Al minuto 11 il raddoppio di Gagliardini con un rasoterra di destro dopo l’assist di Lukaku al termine di una bella azione di Lautaro, il grande protagonista dei primi 45 minuti. L’argentino al 16′ segna di testa su assist di Gagliardini, quattro minuti dopo Eriksen firma il poker di destro dal limite dell’area. Il quinto gol al 35′, con Lautaro Martinez che, dopo una bella progressione sulla sinistra, resiste a un difensore, rientra sul destro e mette in rete sul primo palo. Il tris dell’argentino tre minuti dopo: azione sulla fascia di Hakimi, sul cross al centro dalla destra non ci arriva Lukaku, ma sul secondo palo è lesto Lautaro a siglare il 6 a 0.

Advertisements

Eriksen firma il 7 a 0

Nel secondo tempo l’Inter abbassa il ritmo, trovando il settimo e ultimo gol ancora con Eriksen, bravo a sfruttare di testa un cross di D’Ambrosio. Mentre la sua squadra dà segnali incoraggianti, Conte ora si aspetta novità dalla prossima settimana sul fronte mercato. Un’importante indicazione è arrivata da Cagliari, dove il tecnico Di Francesco, dopo Godin, vorrebbe il ritorno di Nainggolan. Ancora in attesa a Barcellona Vidal, che ha postato su Instagram il suo allenamento di oggi in palestra. Il cileno è in attesa del via libera del club catalano, con cui deve ancora risolvere il contratto, per poi partire per Milano e mettersi a disposizione di Antonio Conte. Sempre da Barcellona, il presidente Bartomeu sembra aver mollato Lautaro.

in riproduzione….

Conte: “Bello tornare a San Siro”

Soddisfatto il tecnico Conte che sottolinea anche l’importante presenza del pubblico: “Bello tornare a San Siro. E tra una settimana la Serie A: pronti a ripartire”. E’ quello che ha postato su Instagram l’allenatore nerazzurro, dopo il 7 a 0 al Pisa in amichevole. Al Meazza, dopo 220 giorni, si sono rivisti anche i tifosi: presenti 1.000 spettatori per la prima volta post lockdown. Adesso i nerazzurri esordiranno in campionato il 26 settembre contro la Fiorentina, sempre a San Siro, dopo il rinvio della gara della prima giornata contro il Benevento per gli impegni in Europa League lo scorso agosto.

Fonte www.repubblica.it

Rispondi