Prima Pagina>Sport>Juve, nel mirino il nuovo Agüero: Macias del Chivas. Ma non solo…
Sport

Juve, nel mirino il nuovo Agüero: Macias del Chivas. Ma non solo…

Continua la caccia della Juventus ai migliori talenti italiani e stranieri. I bianconeri non si fermano a Nicolò Rovella, centrocampista classe 2001 del Genoa. La trattativa è ai dettagli. Ai rossoblù, oltre a Manolo Portanova (valutazione 7 milioni), andrà anche l’attaccante dell’Under 23 juventina Elia Petrelli. Quest’ultimo, una volta diventato genoano, sarà girato in prestito in Serie B per fare esperienza. Alla corte di Davide Ballardini resterà ancora Rovella, ma

Advertisements
in prestito e con il nuovo status di juventino.

All’estero

I dirigenti campioni d’Italia sono segnalati attivissimi anche all’estero. All’interesse per Bryan Reynolds, 19enne terzino americano di Dallas, s’aggiunge quello per José Juan Macias, che in Sud America è stato etichettato addirittura come un potenziale nuovo Agüero. Macias è messicano, ha 21 anni e gioca nel Chivas. È extracomunitario, come Reynolds. Alla Continassa, dopo gli ingaggi estivi di Arthur e Weston McKennie, hanno esaurito le caselle Extra Ue e in questo momento non possono tesserare nessuno dei due. Se per l’americano si cerca una sinergia per ripetere un’operazione simile a quella del 2019 per Demiral con il Sassuolo, per il messicano si tengono le antenne dritte in vista del futuro. Su Macias (6 gol in 17 presenze con il Chivas) è segnalato attivo anche il Napoli. Dal Sud America alla Croazia. I bianconeri hanno messo nel mirino Marko Brkljaca, talento 2004 dell’Hajduk Spalato.

Advertisements
Pirlo jr si allena a battere i calci di punizione: quante somiglianze con il papà!

Guarda la gallery

Pirlo jr si allena a battere i calci di punizione: quante somiglianze con il papà!

Fonte tuttosport.com

Rispondi