Prima Pagina>Sport>Juve-Spezia 0-0: palo di Ronaldo, ma anche sofferenza
Sport

Juve-Spezia 0-0: palo di Ronaldo, ma anche sofferenza

TORINO – Juventus e Spezia dopo 45′ sono ancora sullo 0-0. Partita non certo esaltante, con ritmi bassi e qualche fiammata piuttosto sporadica. Lo Spezia se la sta giocando alla pari, con lunghi possessi palla nei quali non soffre il pressing bianconero. Dall’altra parte la Juventus vive di accelerate di Chiesa, Ronaldo o McKennie, sfiorando la rete in un paio di occasioni, ma senza risultare del tutto convincente. Solo nell’ultimo quarto d’ora la Juventus prende in mano la partita ed è più aggressiva.

DE LIGT OUT – La Juventus perde De Ligt durante il riscaldamento per un problema muscolare la cui entità verrà valutata con più precisione domani (ma l’olandese è comunque rimasto in panchina, il che è positivo) e il suo posto viene preso da Frabotta che prende il posto in mezzo da centrale, con Alex Sandro.

Advertisements

PALO DI CR7 – La prima occasione è dello Spezia al 7′ Farias riceve in area e di prima intenzione apre per Marchizza. Conclusione da buona posizione del terzino che termina sull’esterno della rete. Poi al 15′ Chiesa ha una grande chance: break centrale di McKennie che porta palla e allarga, l’ex viola entra in area ma il suo destro è fuori misura. Nel finale del tempo la Juventus accelera uno’ i ritmi e arrivano altre occasioni con Chiesa, Kulusevski e Ronaldo che prende il palo al 42′.

Fonte tuttosport.com

Rispondi