Prima Pagina>Sport>Lazio, Inzaghi: “Con l’Atalanta può succedere di tutto. Con Hoedt e Pereira mercato chiuso”
Sport

Lazio, Inzaghi: “Con l’Atalanta può succedere di tutto. Con Hoedt e Pereira mercato chiuso”

ROMA – “L’Atalanta la conosciamo bene, con loro sono sempre sfide intense e belle da giocare”. Big match infrasettimanale per la Lazio di Simone Inzaghi, che si accinge ad affrontare l’Atalanta nel recupero della prima giornata di campionato. Solitamente sono incontri all’insegna di gol, spettacolo e ribaltoni: un anno fa fu 3-3 all’Olimpico con i bergamaschi avanti 0-3 all’intervallo, nel match di ritorno, il primo post lockdown, il copione si ribaltò, con l’Atalanta che vinse 3-2 partendo dal doppio svantaggio. “Sappiamo il valore del nostro avversario, siamo due squadre che stanno facendo un ottimo cammino da quattro anni a questa parte, con loro è sempre successo di tutto. Loro si stavano giocando l’accesso alla semifinale di Champions, peraltro meritato, soltanto 45 giorni fa: dovremo mettere in campo la loro stessa intensità. Abbiamo cercato di recuperare le energie mentali dopo Cagliari, spero che i ragazzi facciano una grande partita domani”.

Advertisements

Mercato chiuso

Dopo aver chiesto rinforzi, Inzaghi sembra essersi tranquillizzato con i previsti arrivi di Hoedt e Pereira, quest’ultimo proveniente dal Manchester United: “La mia concentrazione è tutta sulla partita, ma penso che con gli arrivi di Hoedt e Pereira il nostro mercato sia chiuso. Andreas è un giocatore importante, può alternarsi tra la zona di centrocampo e il ruolo di seconda punta. Ha qualità, dovrà inserirsi bene in un gruppo collaudato. Se sono soddisfatto del mercato? Penso che per tutti gli allenatori in questo momento il mercato dia qualche turbolenza: tutti vorremmo che finisse. La società sta lavorando, sappiamo che abbiamo tre partite ravvicinate e siamo in ritardo, ma dopo l’Inter e con la sosta secondo me avrò la squadra al completo”.

Fonte www.repubblica.it

Rispondi