Prima Pagina>Sport>Maradona, rivelate le chat tra figli e dottori
Sport

Maradona, rivelate le chat tra figli e dottori

BUENOS AIRES (Argentina) – Si continua a indagare sulla morte di Diego Maradona, per capire se ci siano stati errori od omissioni dei medici dopo l’operazione alla testa a cui si è sottoposto l’ex campione a inizio novembre: i magistrati hanno sequestrato una chat di Whatsapp di cui facevano parte le figlie di Maradona, Dalma e Giannina, il figlio italiano Diego Junior e due specialisti che seguivano l’ex calciatore,

Advertisements
la psichiatra Agustina Cosachov e lo psicologo Carlos Diaz.

Napoli, 4-0 alla Roma dedicato a Maradona: le reazioni social

Guarda la gallery

Advertisements

Napoli, 4-0 alla Roma dedicato a Maradona: le reazioni social

Dalma chiedeva un medico

Dai dialoghi emerge l’apprnesione di Dalma, che desiderava avere un medico che controllasse le condizioni del padre: “Sono appena stata contattata da una persona che si occupa dei ricoveri domiciliari – scrive Dalma in una chat – mi ha detto che papà ha vomitato (ha mangiato gamberi con aglio e broccoli), non vuole che un’ambulanza vada a controllarlo. Mi ha detto che ha parlato con Agustina (Cosachov, n.d.r.) e che lei gli ha detto che era una decisione della famiglia! Ecco perché scrivo. Credo che ci siano cose che i famigliari non debbano decidere. Per questo servirebbe un medico clinico o almeno un medico che risponda per lui“. In un’altra conversazione Giannina spinge per mettere Maradona sotto la cura del Leopoldo Luque: “Con questo dottore, starebbe più tranquillo. Per non mettere tanti medici intorno a papà”. Intanto un programma tv ha rivelato l’ultimo audio di Diego Maradona, in cui raccomanda all’attuale compagno dell’ex fidanzata Veronica Ojeda, di occuparsi del figlio di 7 anni Diego Fernando, l’ultimo di quelli riconosciuti.

Caliendo: “Maradona è stato la mia polizza assicurativa”

Guarda il video

Caliendo: “Maradona è stato la mia polizza assicurativa”

Fonte tuttosport.com

Rispondi