Prima Pagina>Sport>Medaglia d’argento alle azzurre della pallavolo sconfitte in finale dalla Serbia. Grazie ragazze
Sport

Medaglia d’argento alle azzurre della pallavolo sconfitte in finale dalla Serbia. Grazie ragazze

Si infrange sul più bello il sogno dell’Italia. Nonostante una partita favolosa le azzurre di Mazzanti si arrendono alla Serbia (3-2) e devono accontentarsi di un sia pur ottimo argento mondiale. L’Italia gioca un mondiale da favola: grazie azzurre

Si infrange sul più bello il sogno dell’Italia. Nonostante una partita favolosa le azzurre di Mazzanti si arrendono alla Serbia (3-2) e devono accontentarsi di un sia pur ottimo argento mondiale. A Yokohama l’Italia parte fortissimo, ma la Serbia trova sempre il punto del pari (21-25; 25-14; 23-25; 25-19) fino al 15-12 che decide tie-break e Mondiale. Non basta la solita prova superlativa della Egonu contro le imprendibili Boskovic e Mihajlovic. Per l’Italia è comunque un secondo posto che vale “oro”. Le azzurre infatti non erano partite con i favori del pronostico, davanti a loro venivano date per favorite Cina e Stati Uniti. Peccato, perchè le nostre ragazze erano arrivate ad un passo dal sogno. L’Italia intera all’ora di pranzo ha seguito le meravigliose atlete allenate da Mazzanti che ci hanno tenuti incollati ai televisori fino alla fine, portando la Serbia al quinto set. Le delusioni maschili sia nel volley che nel basket vengono dimenticate grazie a queste meravigliose pallavoliste che hanno disputato un  mondiale che passerà alla storia. Siete sul podio, grazie ragazze. 

sestetto italia volley

Foto sotto: per Paola Egonu un mondiale super (settimansportiva.it)

Rispondi