Mercato, Bale lascia il Real e torna al Tottenham

ROMA – Mentre il doppio affare Milik-Roma e Dzeko-Juventus resta in sospeso e ancora in dubbio, in questo sabato di calciomercato spicca il ritorno di Garethe Bale al Tottenham, in prestito dal Real Madrid. Con lui, arriva alla corte di Mourinho anche Reguilon. Under a un passo dal Leicester, mentre il Genoa ufficializza Zappacosta e Pjaca e l’Inter attende di sistemare Godin e Nainggolan al Cagliari per abbracciare finalmente Vidal.

Pirlo e Bartomeu allontanano Suarez dalla Juventus

Milik tiene in stand by la trattativa che vede il suo trasferimento a Roma e quello di Dzeko alla Juventus. E tutto a causa di alcuni contenziosi non ancora risolti con il Napoli e il presidente De Laurentiis che tiene duro. Adesso bisognerà aspettare l’inizio della prossima settimana per avere idee più chiare, ma intanto la Juventus non ha ancora il suo attaccante. Il tecnico Andrea Pirlo oggi ha ammesso i problemi sul mercato, una cosa condivisa con tutti gli altri club. E l’allenatore ha precisato anche che difficilmente Suarez verrà a Torino. Anche da Barcellona arrivano dichiarazioni del presidente Bartomeu che allontana il Pistolero dal club bianconero. L’attaccante uruguaiano inoltre ha rifiutato un’offerta da 8 milioni di euro l’anno avanzata dall’Inter Miami, come riporta Espn. Il giocatore del Barcellona non farà dunque coppia con Gonzalo Higuain: l’offerta avanzata dal club di David Beckham ne avrebbe fatto il giocatore più pagato della storia della Major League Soccer.

Tottenham, doppio colpo: Bale e Reguilon

Tornando alla Roma, pare ormai fatta per il passaggio di Cengiz Under al Leicester in prestito con diritto di riscatto. Ma il colpo più importante di giornata lo mette a segno il Tottenham di Mourinho con l’ufficialità del ritorno di Gareth Bale a Londra: dopo sette anni con la maglia del Real Madrid, il gallese vestirà per una stagione quella degli Spurs. Ma l’esordio con la nuova casacca potrebbe però arrivare solo a fine ottobre visto che il calciatore deve smaltire un leggero infortunio al ginocchio che lo terrà fuori dai giochi per circa un mese. E dai blancos arriva anche Sergio Reguilon: per lui, invece, un contratto sino al 2025 con il Tottenham.

L’Inter aspetta ancora Vidal, il Milan va su Ajer

Anche l’Inter attende con pazienza di fa quadrare il cerchio. I nerazzurri sono pronti a liberare due posti per preparare il terreno all’arrivo di Arturo Vidal dal Barcellona. I ‘sacrificati’ dovrebbero essere Diego Godin e Radja Nainggolan, entrambi diretti verso il Cagliari, come ammesso dal tecnico dei sardi, Di Francesco. Chi invece è scatenato è il, Genoa che sta rivoluzionando la squadre e oggi ha ufficializzato gli acquisti di Davide Zappacosta e Marko Pjaca, rispettivamente in prestito dal Chelsea e dalla Juventus. Mentre Bakayoko posta un misterioso ‘No Time’ sui social, per il Milan spunta il nome di Kristoffer Ajer: l’alto difensore centrale del Celtic sembra il profilo scelto dai rossoneri per rinforzare il reparto arretrato, alla luce dei tempi di recupero di capitan Romagnoli e della pista Milenkovic considerata troppo dispendiosa. Il Napoli cede al Bari l’attaccante classe 1997 Lorenzo Candellone con la formula del prestito biennale con diritto di riscatto, mentre il giovane Samuele Vianni va al Torino.

Il Liverpool prende anche Jota

Tornando all’estero, i campioni di Inghilterra del Liverpool ufficializzano anche Diogo Jota, esterno del Wolverhampton: dopo gli acquisti di Tsimikas e Thiago Alcantara, i Reds spendono ancora con un cifra compresa tra i 40 e i 45 milioni di euro. Rinforzo di livello in attacco per l’Aston Villa che si assicura il rientro in Premier League di Bertrand Traoré dopo tre stagioni in Francia con la maglia del Lione.

Fonte www.repubblica.it

Exit mobile version