Prima Pagina>Sport>Mercato: Florenzi vicino al Psg, l’Inter tenta il colpo Alaba
Sport

Mercato: Florenzi vicino al Psg, l’Inter tenta il colpo Alaba

ROMA – Con l’avvicinarsi del via del campionato il mercato si infiamma sull’asse Roma-Torino: sono infatti i club della Capitale e la Juventus quelli in queste ore più attivi, almeno stando a quanto emerge. La novità di giornata vede al centro Alessandro Florenzi: l’esterno, rientrato in giallorosso dopo l’esperienza al Valencia, sta infatti per spostarsi a Parigi, al Psg. Prestito con diritto di riscatto l’operazione che porterebbe il nazionale azzurro a diventare compagno di Neymar e Mbappè e degli altri campioni del club francese.

Roma, blindare Dzeko dopo infortunio Zaniolo

Intanto a Trigoria dopo l’infortunio di Nicolò Zaniolo possono

Advertisements
cambiare i piani di mercato. La dirigenza vorrebbe infatti blindare Edin Dzeko evitando di privarsi in questa sessione di un elemento così importante per il reparto offensivo vista la contemporanea assenza del trequartista. Anche perché non registra passi avanti il discorso allacciato con il Napoli per Milik, individuato come sostituto per il centravanti bosniaco. A questo punto la Roma vorrebbe che fosse proprio Dzeko a prendersi la responsabilità di una partenza, ma l’attaccante è disposto ad esporsi solo con la certezza di firmare con la Juve. Chris Smalling spinge invece per tornare a Roma e lasciare il Manchester United: la volontà del difensore è decisiva sull’esito della trattativa, ormai alle battute finali.

Advertisements

Juve tra Suarez e il bosniaco

Nel Risiko degli attaccanti gioca un ruolo fondamentale il destino di Luis Suarez, che rimane al centro delle attenzioni dei bianconeri campioni d’Italia. L’uruguaiano che sta per salutare il Barcellona dovrebbe fare l’esame per il passaporto la settimana prossima ma potrebbero passare altri giorni prima che diventi “tesserabile” e c’è il rischio, per la Juve, di arrivare a fine mercato senza la certezza di averlo in rosa (serve anche la risoluzione con gli azulgrana). Per consentire ad Andrea Pirlo di lavorare con il suo nuovo rinforzo il prima possibile Paratici & Co. potrebbero decidere di chiudere prima per Dzeko.

Higuain verso rescissione, sirene arabe per Douglas Costa

Intanto in casa bianconera pare essersi risolta una grana. I dirigenti hanno trovato l’intesa con Gonzalo Higuain per la rescissione dell’attaccante: l’argentino riceverà una buonuscita inferiore al 50% dell’ultima annualità. Intanto ci sono stati dei sondaggi di alcuni club degli Emirati e dalla Cina per Douglas Costa: da capire se il brasiliano sia interessato a prendere in considerazione queste proposte, sicuramente vantaggiose sul piano economico ma meno stimolanti a livello sportivo.

Inter sulle tracce di Alaba

Le strade di David Alaba e Bayern Monaco sono sempre più lontane. Secondo quanto riportato dalla stampa tedesca, l’austriaco non avrebbe ancora trovato l’accordo con il club per il rinnovo di contratto. Ci sarebbe distanza tra la richiesta del giocatore (20 milioni di euro) e l’offerta dei bavaresi (11 milioni + 6 di bonus). Una trattativa che sta andando a oltranza e che alimenta le voci di cessione del difensore classe 1992. Pronta a piazzare il colpo ad effetto è l’Inter di Antonio Conte per andare a caccia dello scudetto. Tutto ciò mentre serve ancora un po’ di pazienza nella trattativa per Arturo Vidal: non è arrivata ancora l’attesa risoluzione con il Barcellona, c’è ancora una piccola differenza tra domanda e offerta sulla buonuscita ma si può fare in settimana, magari nel weekend. In uscita intanto i nerazzurri cedono all’Empoli Luka Simic, centrocampista serbo classe 2002 che torna a titolo definitivo al club toscano dopo l’esperienza della passata stagione e si unirà alla Primavera di Buscè.

rep

Lazio, quinquennale per Fares

Si muove ancora la Lazio: Mohamed Fares è già arrivato a Roma ed entro 48 ore dovrebbe diventare ufficiale il suo trasferimento alla corte di Simone Inzaghi. L’esterno della Spal firmerà un contratto quinquennale con il club della Capitale. Previsto a breve anche un vertice con Acerbi per l’eventuale rinnovo.

Milan: Tatarusanu vice Donnarumma

Il portiere romeno Ciprian Tatarusanu è a Milano: sarà lui il vice Donnarumma dopo l’accordo raggiunto nelle scorse ore. Arriva dal Lione, club a cui i rossoneri hanno pagato un minimo indennizzo di meno di un milione, e firmerà un contratto triennale dopo le visite mediche in programma venerdì mattina.

Barcellona pensa a Depay come numero 9

Il Barcellona ragiona sul suo nuovo numero 9. Il nome di Memphis Depay del Lione continua a essere un’opzione importante: secondo ‘Mundo Deportivo’, però, i blaugrana starebbero valutando l’opportunità di evitare un investimento importante vista la congiuntura economica legata al Covid. In quel caso i catalani punterebbero forte sul talentino Ansu Fati, che ha già dimostrato di poter giocare da centravanti.

Nagelsmann: “Upamecano resta a Lipsia”

Tanti club europei hanno seguito da vicino le prestazioni di Dayot Upamecano, promettente difensore centrale del Lipsia, in particolare nel mirino del Manchester United. Julian Nagelsmann, allenatore del club tedesco, mette fine però alle voci: “Resterà con noi in questa stagione, ne sono certo. Molte squadre lo vogliono e magari l’anno prossimo potrà anche partire. Ma adesso rimane qui”.

Le altre di A: Sottil al Cagliari, Eduardo a Crotone

Il presidente Tommaso Giulini aveva annunciato ieri il suo arrivo e questa mattina alle 11 è sbarcato all’aeroporto di Cagliari: Riccardo Sottil, classe 1999, è un nuovo giocatore del Cagliari. Esterno destro, il nazionale under 21 lo scorso anno ha disputato con la Fiorentina 16 gare. Sottil, mascherina del Cagliari sul volto, è stato accolto in aeroporto con bandiere e sciarpe rossoblu da un gruppo di tifosi. Il Crotone ha reso noto “di aver acquisito dallo Sporting Lisbona, a titolo temporaneo con opzione di riscatto, il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Eduardo Henrique da Silva, centrocampista molto dotato tecnicamente nato il 17 maggio 1995 a Limeira nello stato di San Paolo (Brasile). Eduardo ha iniziato la carriera nell’Atletico Mineiro per poi passare all’Internacional e successivamente all’Athletico Paranaense, nel 2018 sbarca in Europa, nella squadra portoghese del Belenenses per poi essere acquistato dallo Sporting Lisbona lo scorso anno. Nel suo curriculum anche 5 presenze in Europa League e 7 nella Coppa Libertadores.

Fonte www.repubblica.it

Rispondi