Prima Pagina>Sport>Mercato, Juventus: più Suarez che Dzeko. Everton, colpo James Rodriguez
Sport

Mercato, Juventus: più Suarez che Dzeko. Everton, colpo James Rodriguez

ROMA – L’asse Italia-Barcellona continua a essere caldissima visto che ballano tre possibili e importantissimi affari: Luis Suarez alla Juve, Vidal all’Inter e Lautaro Martinez al Barcellona. Sul fronte dell’attaccante uruguaiano, che sta cercando di ottenere il passaporto comunitario, arrivano ulteriori indiscrezioni sull’accordo già raggiunto con la Juve: contratto biennale con opzione per il terzo anno, a 6,5 milioni di euro di fisso più 3,5 di bonus.

Advertisements
Il nodo principale resta sempre la buonuscita dal Barcellona che vorrebbe dare meno dei 14 milioni che chiede Suarez per rescindere il contratto (da potenziali 30 milioni).

Advertisements

Barcellona in pressing per Lautaro Martinez

Una volta risolte le spinose questioni relative alle cessioni, il Barcellona penserà ai rinforzi. E in pole position, proprio per rimpiazzare Suarez, c’è Lautaro Martinez con cui i catalani avrebbero da mesi un accordo di massima. Il problema resta la differenza tra l’offerta del Barcellona (65 milioni) e la richiesta dell’Inter per vendelo: almeno 85 milioni visto che ha una clausola rescissoria da 111 milioni. Nei prossimi giorni a Milano arriveranno gli agenti del giocatore per provare a convincere l’Inter. La trattativa, però, non appare semplice. Intanto oggi la società nerazzurra ha abbracciato Kolarov e ha fatto firmare ad Handanovic il rinnovo per un altro anno, fino al 2022.

Dzeko si allontana dalla Juve

Se la Juventus prenderà Suarez mollerà inevitabilmente Dzeko che il Ceo giallorosso Fienga in serata ha riavvicinato alla Roma: “E’ il nostro capitano e fintanto lui vorrà, lo resterà”. E sui social è spuntato un indizio rivelatore della reale volontà del giocatore. Una storia di Instagram lo vede indossare una maglia a metà della Roma e a metà della Bosnia. Un possibile segnale sulla sua scelta.

Atalanta, idea Zappacosta

A proposito di Roma, l’Atalanta sta incontrando problemi con i procuratori di Karsdorp per chiudere l’operazione. E per questo ha iniziato a sondare un altro ex giallorosso, Zappacosta, rientrato al Chelsea. Percassi vorrebbe far tornare il laterale a Bergamo con la stessa formula con cui prendeva l’olandese, ovvero prestito con diritto di riscatto. Se ne parlerà più approfonditamente nei prossimi giorni.

Crotone, preso anche Cigarini. Il Toro cede Ola Aina

Gli affari di oggi: il Genoa ha ufficializzato Czyborra dall’Atalanta, lo scatenato Crotone, oltre a Rispoli, ha preso anche Cigarini dal Cagliari e Eduardo Henrique dallo Sporting Lisbona. Il Torino ha dato Ola Aina al Fulham in prestito con diritto di riscatto: 2,5 milioni subito e 12,5 nel caso in cui gli inglesi decidessero di riscattare il cartellino. È stata poi prevista una percentuale del 10% sulla futura rivendita. L’Udinese ha ceduto Perica al Watford. In chiave trattative il Verona ha respinto, per voce del presidente Setti, un nuovo tentativo della Lazio per Kumbulla “Servono i soldi…”. Il Parma si è inserito tra Napoli e Genoa per cercare di prendere Luperto. Il Cagliari, infine, ha fatto un’offerta di 5 milioni per il centrale argentino Lautaro Valenti. Il Lanus, però, vuole il doppio.

Everton, colpo James Rodriguez

Il colpo di giornata arriva dall’estero. Lo ha fatto l’Everton di Carlo Ancelotti che, dopo Allan, ha ingaggiato a titolo definitivo James Rodriguez dal Real Madrid: contratto biennale con opzione per una terza stagione per il 29enne trequartista colombiano che ritrova così il tecnico di Reggiolo con cui aveva già lavorato ai blancos e poi al Bayern e che lo aveva voluto a lungo la scorsa estate a Napoli. “Sono felicissimo di essere in questo grande club e con un allenatore che mi conosce benissimo – le prime parole di James – Non vedo l’ora di ottenere grandi cose qui e soprattutto vincere, che è l’obiettivo di tutti”. Secondo i media inglesi il cartellino sarebbe costato 25 milioni di euro.

Fonte www.repubblica.it

Rispondi