Prima Pagina>Sport>Mercato, Neymar si conferma al Psg. City, 50 milioni a stagione per Messi
Sport

Mercato, Neymar si conferma al Psg. City, 50 milioni a stagione per Messi

ROMA – L’ultimo giorno di agosto si tinge sempre più di rossonero sul calcio mercato. Zlatan Ibrahimovic in mattinata si è recato infatti a Casa Milan per mettere nero su bianco sul rinnovo per una stagione: contratto fino a giugno 2021 a 7 milioni netti. Quindi il centravanti svedese ha lasciato la sede del club e si è diretto a Milanello, dove nel pomeriggio svolge il suo primo allenamento agli ordini di Stefano Pioli e del suo staff. Ma non finisce qui per il Diavolo, che nelle prossime ore formalizzerà anche un altro colpo: l’arrivo del regista

Advertisements
Sandro Tonali dal Brescia sulla base di un prestito a 10 milioni di euro e un diritto di riscatto fissato a 15 più altri 10 di bonus legati a presenze e obiettivi (alle Rondinelle anche una percentuale sull’eventuale futura rivendita del giocatore). Per la definizione totale dell’operazione condotta da Paolo Maldini (decisiva in tal senso la volontà del centrocampista, da sempre tifoso milanista) manca solo lo scambio dei documenti e le firme sui contratti. E così ora la dirigenza rossonera può accelerare su altri fronti, consapevole di aver davanti due montagne da scalare come i rinnovi di Gigio Donnarumma e di Alessio Romagnoli.

Advertisements

Vidal: “Conte numero uno. Ma se la Juve chiama…”

Intanto Arturo Vidal strizza l’occhio all’Italia e lo fa anche in maniera abbastanza aperta e diretta. Intervistato dallo youtuber messicano Daniel Habif, il centrocampista cileno ha parlato dell’allenatore dell’Inter: “Come allenatore è una macchina, tatticamente è il numero uno. Ha saputo adattare le mie caratteristiche alla sua idea di gioco, modificando un po’ il sistema”. Vidal non dimentica però neanche il suo periodo in bianconero: “Ho molto affetto per la Juventus, a Torino sono riuscito a diventare un giocatore importante anche nel campionato italiano, dopo averlo fatto in Germania. Pirlo era incredibile e spettacolare quando giocava, immagino come possa essere da allenatore. Se lui o la Juventus mi chiamassero sarei contento, ma bisogna stare tranquilli. Se succede, succede”.

Kolarov vicino all’Inter, Cagliari chiede sconto per Nainggolan

Tutto ciò mentre prosegue la trattativa per portare Kolarov dalla Roma all’Inter. Intesa totale tra i club, manca quella sulla durata del contratto del difensore serbo: Kolarov attraverso il suo agente ha chiesto un biennale, il club nerazzurro offre un anno con opzione di rinnovo. Le parti sono al lavoro per trovare una soluzione che accontenti tutti. Un messaggio a Marotta & Co. lo lancia anche il presidente del Cagliari, Tommaso Giulini, sul futuro di Radja Nainggolan: “C’è la volontà del giocatore e dell’allenatore per giocare nel Cagliari, e anche quella mia. Dipende tutto dal nostro incontro con l’Inter, vorremmo risolverla al più presto. È un momento complicato, dobbiamo preoccuparci anche della stabilità della società e l’Inter ci dovrà venire incontro”.

Van de Beek dall’Ajax allo United: 5 anni contratto

Donny Van de Beek viaggia verso la Premier League. Il centrocampista olandese classe 1997 ha trovato l’accordo con il Manchester United e e nei prossimi giorni svolgerà le visite mediche con i Red Devils, per un affare da 39 milioni di euro più 5 di bonus nelle casse dell’Ajax. Secondo quanto riporta Sky Sports, Van de Beek completerà esami e test atletici nel ritiro della nazionale olandese, dove in questi giorni si trova per le gare di Nations League in programma il 4 settembre contro la Polonia e il 7 settembre contro l’Italia. L’esclusione dalla lista dei convocati dell’Ajax per le amichevoli giocate contro Eintracht Francoforte e Union Berlino aveva alimentato voci su un imminente addio, che a giorni diventerà realtà. Determinante per il trasferimento del centrocampista ( 164 presenze e 40 reti in 5 stagioni con i Lancieri) è stata la volontà di Ole Gunnar Solskjaer, manager dello United, che lo ha visionato dal vivo in diverse occasioni. Per il 23enne olandese, prima dello stop dei campionati per l’emergenza da coronavirus vicino al Real Madrid, è pronto un contratto quinquennale.

City pronto a ricoprire d’oro Messi

La rottura tra Lionel Messi ed il Barcellona sembra essere insanabile e i quotidiani spagnoli aggiornano di continuo gli umori del mercato per capire quale sarà il futuro del fantasista argentino. ‘Sport’ mattina riporta in prima pagina la proposta ‘monstre’ che il Manchester City di Pep Guardiola sarebbe pronto ad avanzare alla ‘Pulce’ in caso di addio al Barcellona: 750 milioni di euro in 5 anni, ovvero 50 milioni netti a stagione più un bonus da 250 milioni. Messi giocherebbe però solo tre anni in Premier, nei successivi due anni in cui continuerebbe a percepire lo stesso salario vestirebbe invece la maglia del New York City, sempre di proprietà dello sceicco Mansour bin Zayed Al-Nahyan. L’accordo tra le parti sarebbe già stato raggiunto a patto che Messi si liberi a costo zero dai blaugrana.

Neymar: “Resto al Psg”

Non che potevano esserci grandi alternative, ma adesso c’è l’ufficialità delle parole del diretto interessato. Neymar, accostato nei mesi passati anche al Barcellona per un clamoroso ritorno, giocherà ancora con la maglia del Paris Saint Germain nella prossima stagione. “Resto e voglio tornare a giocare la finale di Champions League”, ha detto il fuoriclasse brasiliano al magazine dei campioni di Francia, mettendo rapidamente fine alle speculazioni sul suo futuro. Il verdeoro ha dunque voglia di prendersi una bella rivincita in Champions dopo la cocente delusione per la finale persa di misura contro il Bayern Monaco.

Lazio: Immobile rinnova fino al 2025, dettagli per Muriqi

Ciro Immobile si lega a vita alla Lazio. Il bomber partenopeo ha firmato il prolungamento di contratto con il club biancoceleste fino al 2025. Ad annunciarlo è stato il responsabile della comunicazione Stefano De Martino a Lazio Style Channel. Intanto la società di Lotito fa passi avanti importanti nella trattativa per portare Muriqi in biancoceleste: ancora una piccola differenza economica da colmare tra le parti, ma l’operazione per l’attaccante del Fenerbahce procede positivamente e si avvicina sempre di più al traguardo.

Juan Jesus verso il Genoa, Allan passa all’Everton

“Allan? Siamo ai saluti finali, andrà all’Everton”. A confermare l’imminente cessione del centrocampista brasiliano è stato il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, intervenuto ai microfoni di ‘Radio Kiss Kiss’. Intanto colpo di mercato in dirittura d’arrivo per il Genoa, vicinissimo al difensore della Roma, Juan Jesus. Il brasiliano classe 1991 avrebbe trovato l’accordo per il trasferimento in rossoblù, ora i due club devono limare gli ultimi dettagli per chiudere la trattativa.

Il Bologna dopo De Silvestri tratta per Supryaga

“De Silvestri? E’ solo una questione di giorni, deve sostenere le visite mediche e tutte le procedure anti-Covid. Difficilmente lo vedremo in ritiro, il doppio tampone negativo prevede tempo, sarà con noi al ritorno a Bologna”. Lo ha detto a Skysport24 il direttore sportivo del Bologna, Riccardo Bigon, parlando del mercato dei felsinei. In merito al ventenne attaccante ucraino Vladyslav Supryaga, Bigon ammette che “c’è una trattativa in corso. E’ un calciatore interessante e molto giovane. E’ un 2000, è un’operazione che si vedrà nelle prossime settimane e non sarà semplice. Anche in attacco siamo in tanti, è però un obiettivo che stiamo seguendo”.

Lemina in prestito al Fulham

L’ex bianconero Mario Lemina approda in prestito al Fulham, squadra tornata nella Premier League quest’anno. Lo ha annunciato la squadra londinese sui social. Il 26enne centrocampista gabonese, alla Juve dal 2015 al 2017, sotto contratto con il Southampton fino al 2022, ha disputato la scorsa stagione con la maglia del Galatasaray.

Fonte www.repubblica.it

Rispondi