(ANSA) – ROMA, 04 DIC – C’è un giallo nel campionato Nba che sta già facendo discutere. Un episodio controverso, che solo la Lega potrà ridimere, su un canestro annullato a James Harden di Houston, durante la sfida vinta da San Antonio per 135-133. Il n.13 dei Rockets schiaccia talmente forte che il pallone entra e riesce, dopo avere toccato il ferro.

Gli arbitri fischiano e, dopo un breve conciliabolo, annullano i due punti, fra le proteste di D’Antoni e dello stesso giocatore. Houston, però, sembra intenzionato a chiedere di rigiocare gli ultimi 7’50” dei tempi regolamentari, in relazione al possibile errore arbitrale. 

Rispondi