Prima Pagina>Sport>Nicolò Zaniolo tifava Juve e i tifosi della Roma ora sono piuttosto preoccupati
Sport

Nicolò Zaniolo tifava Juve e i tifosi della Roma ora sono piuttosto preoccupati

zaniolo tifoso juventus 

(Afp)

Nicolò Zaniolo

Ieri sera, nel match Roma-Porto, Nicolò Zaniolo ha messo a segno una doppietta, diventando il più giovane calciatore italiano a riuscire nell’impresa in Champions. Zaniolo, giovane centrocampista della Roma, è l’ultimo grande rimpianto dei tifosi dell’Inter, la sua ex squadra, e fa sognare i supporter della Juventus, che sperano di vederlo presto vestire bianconero. I romanisti sono entusiasti del loro nuovo talento, in cui rivedono le magie del primo Totti, ma temono di verderselo soffiare nei prossimi mesi dalla Signora, che effettivamente sembra decisa a provare a mettere le mani sul calciatore. Il direttore sportivo, Fabio Paratici, sembra si stia già muovendo.

Ad aumentare le preoccupazioni dei giallorossi sul fatto che Zaniolo possa finire a Torino ci sono alcuni indizi dai quali sembra trasparire che il ragazzo sia un tifoso della Juventus. In rete sono circolati alcuni vecchi screenshot del profilo Twitter del giocatore con post dai quali traspare chiaramente la sua fede juventina. In uno, ad esempio, datato 13 maggio 2015, il ragazzo esulta per il fatto che la Juve si è qualificata alla finale di Champions League e accompagna il post con un hashatg che richiama l’inno bianconero, “storia di un grande amore”. Anche sua madre, Francesca Costa, ha confermato le voci, affermando: “Sì, è vero, da bambino tifava Juve, anche se non è mai stato un tifoso sfegatato”.

La Juventus sembra davvero interessata a Zaniolo, tant’è che, secondo Panorama.it, dopo la serata di ieri la società bianconera avrebbe già preparato un’offerta tra i 40 e i 50 milioni di euro per provare a convincere James Pallotta, che ha pagato il ragazzo 4 milioni e mezzo, a cederlo. L’ex squadra del ragazzo, l’Inter, riceverebbe a sua volta il 15% sulla futura rivendita di Zaniolo.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.
Se invece volete rivelare informazioni su questa o altre storie, potete scriverci su Italialeaks, piattaforma progettata per contattare la nostra redazione in modo completamente anonimo.

Rispondi