Prima Pagina>Sport>Pirlo saluta il calcio a San Siro: una festa emozionante
Sport

Pirlo saluta il calcio a San Siro: una festa emozionante

Partita d’addio con tantissimi campioni che hanno risposto con entusiasmo all’appello del Maestro: in campo si fa male al polpaccio, ma mette in mostra le solite raffinatezze. E alla fine lascia il posto al figlio Niccolò: tutto bellissimo

La serata di Andrea Pirlo. A San Siro il campione di Milan, Juve e Nazionale ha celebrato il suo addio al calcio radunando tantissimi ex compagni. Una grande festa, con tanti gol e tante prodezze.

C’erano Buffon, Maldini, Baggio, Del Piero, Lampard, Totti, Inzaghi (autore di una tripletta, incorreggibile), Seedorf, De Rossi e tanti altri. Anche suo figlio Niccolò, che è entrato in campo alla fine proprio al suo posto. E poi gli allenatori: Donadoni, Ancelotti, Allegri, Conte.

In partita Pirlo non ha trovato il gol (si è stirato un polpaccio dopo pochi minuti), ma ha mostrato la solita eleganza. Tra bianchi e blu la partita, gradevolissima, è finita 7-7. 

Davvero una festa straordinaria, merito di un giocatore che anche dal punto di vista umano ha saputo unire attorno al suo stile di gioco tutti gli appassionati di calcio.

Rispondi