Prima Pagina>Sport>Settebello biancoverde: i giganti si impongono nel Game 4
Sport

Settebello biancoverde: i giganti si impongono nel Game 4

TagsFiba Europe CupSettima vittoria in fila per gli uomini di coach Esposito che ipotecano il passaggio al Round of 16

La Dinamo Banco di Sardegna centra la settima vittoria consecutiva battendo con autorità Donar Groningen nel Game 4 di Fiba Europe Cup: gli uomini di coach Esposito mettono in cassaforte la vittoria che vale la qualificazione al Round of 16 della competizione continentale. I biancoverdi partono forte condotti da Carter, Cooley: grazie alle prestazioni balistiche di McGee e l’intensità degli italiani Spissu, Gentile e Polonara i giganti chiudono il primo tempo 43-29. Nel terzo quarto il Donar rientra con energia in partita con un parziale da 13-2 che li riporta a un solo possesso: ma la reazione sassarese è implacabile e il Banco dilaga fino a +28.

Starting five biancoverde con Spissu, McGee, Carter Thomas e Cooley, Donar risponde con Cunningham, Hammink, Pasalic, Dendy e Jeter. Ad aprire le danze c’è una schiacciata di energia di Justin Carter: il Banco sigla il 6-0 con Cooley mentre gli ospiti si iscrivono a referto con 4 punti di Pasalic. Spissu e McGee bombardano dalla lunga distanza e scrivono il vantaggio in doppia cifra: nelle file olandesi si accende Dendy ma Thomas risponde a cronometro fermo. Dopo 10’ il Banco è avanti 24-13. Gli uomini di coach Esposito aprono la seconda frazione con un parziale di 10 lunghezze: a suonare la carica ai biancoverdi sono Polonara e Gentile, la bomba di Carter convince coach Braal a chiamare minuto. McGee chiude il break biancoverde, per gli olandesi Jeter sblocca il risultato. Spissu infila due bombe in fila che scrivono il +21, anche Diop si unisce alla causa. Alla sirena dell’intervallo lungo il tabellone dice 43-29.  Al rientro dalla pausa il Donar entra in campo con una faccia e un’energia diversa: gli uomini di coach Braal mettono a segno un parziale di 13-2 che li riporta a un possesso di distanza. Ma la reazione biancoverde non si fa attendere: il canestro and one di Cooley suona la carica, McGee lo segue infilando 5 punti di fila. I giganti piazzano un break di 15 lunghezze che riporta il Banco in controllo: Spissu riscrive il +20. La bomba di capitan Devecchi dice 70-48 al 30’. I giganti continuano la loro corsa con Thomas,Gentile, Carter e Spissu. Il Donar continua a rincorrere il Banco: la bomba di Polonara scrive il +25 quando restano 100’’ da giocare, minuti e punti per Diop e Marco Antonio Re. Al PalaSerradimigni i giganti centrano la settima vittoria di fila che vale la qualificazione al Round of 16. Il Game 4 finisce 97-74.

Dinamo Banco di Sardegna 97 – Donar Groningen 74

Parziali: 24-13; 29-16; 27-19; 27-26.

Progressivi:  24-13; 43-29; 70-48; 97-74

Dinamo Banco di Sardegna. Spissu 13 , Re, McGee 13, Carter 11, Devecchi 3, Magro , Gentile 13 , Thomas 13 , Polonara 10 , Diop 8 , Cooley 13 . All. Vincenzo Esposito.

Donar. Sitton , Cunningham 6, Gipson 3, Dorisseau 9, Hammink 4, Koenis, Mast 3, Hoeve, Pasalic 18, , Slagter 8, Dendy 6, Jeter 17 . All. Meindert Van Veek.

Sassari, 23 gennaio 2019

Ufficio Stampa

Dinamo Banco di Sardegna

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *