Prima Pagina>Sport>Superbike, GP del Portogallo: Rea domina anche gara 2
Sport

Superbike, GP del Portogallo: Rea domina anche gara 2

PORTIMAO – Jonathan Rea concede il bis in Portogallo e si aggiudica anche gara 2 dopo aver dominato ieri gara 1 e stamattina la Superpole Race nel Gran Premio di Portimao, terzo appuntamento del Mondiale di Superbike. Oggi pilota nordirlandese della Kawasaki cala il tris all’Autodromo Internacional do Algarve, precedendo al traguardo Scott Redding su Ducati a 4″360 e Michael Van der Mark su Yamaha, e prendendosi anche la vetta della classifica iridata, con 4 punti di vantaggio su Redding. Prossimo appuntamento con la SBK ad Aragon in Spagna, dal 28 al 30 agosto.

Razgatlioglu ci prova, ma Rea è
Advertisements
incontenibile

Nelle prime fasi della corsa, Rea duella con Toprak Razgatlioglu della Yamaha e con Loris Baz del Ten Kate Racing Yamaha, col turco che passa all’interno alla curva 1 prima di subire il controsorpasso del pluricampione del mondo. Rea torna così davanti a tutti e va a dominare la gara. Scott Redding su Ducati, porta a casa un fantastico secondo posto dopo essere partito quinto sulla griglia: il britannico per gran parte della gara è protagonista di un bellissimo duello con Michael van der Mark su Yamaha, terzo alla bandiera a scacchi. Il compagno di Redding in casa Ducati, Chaz Davies, conquista il quarto posto e precede di due secondi Alvaro Bautista del Team HRC. Per lo spagnolo è la miglior prestazione personale in questa stagione.

Advertisements

Rinaldi sesto, Melandri quattordicesimo

Si conferma su buoni livelli Michael Ruben Rinaldi del Team GoEleven, sesto all’arrivo. Tom Sykes su Bmw arriva settimo a due secondi dall’italiano, più attardato Razgatlioglu, finito a terra alla curva 5. Il turco nelle ultime fasi di gara lotta con Federico Caricasulo del GRT Yamaha WorldSBK Junior Team che a due giri dal termine finisce largo nello stesso punto. Leandro “Tati” Mercado del team Motocorsa Racing firma il suo miglior risultato del 2020 con il decimo posto. Dietro di lui arriva Garrett Gerloff del GRT Yamaha WorldSBK Junior Team che a cinque giri dalla fine si tocca con Xavi Fores del team Kawasaki Puccetti Racing alla curva 2: lo spagnolo non arriva al traguardo mentre lo statunitense riesce a proseguire. Eugene Laverty su Bmw cade alla curva 5 e chiude dodicesimo davanti a Leon Haslam del Team HRC, caduto anche lui nella stessa zona. Per Marco Melandri del Barni Racing Team quattordicesimo piazzamento finale, ritirati Baz e Alex Lowes (Kawasaki).

Le classifiche

Queste le classifiche del Mondiale Superbike dopo Superpole Race e Gara 2 del GP del Portogallo, terza prova in calendario. Piloti: 1. Jonathan Rea (Gbr) 136 punti, 2. Scott Redding (Gbr) 132, 3. Toprak Razgatlioglu (Tur) 103, 4. Alex Lowes (Gbr) 91, 5. Michael van der Mark (Ned) 82, 6. Chaz Davies (Gbr) 75, 7. Alvaro Bautista (Esp) 55, 8. Loris Baz (Fra) 54, 9. Michael Rinaldi (Ita) 53, 10. Tom Sykes (Gbr) 47. Costruttori: 1. Kawasaki 162 punti, 2. Ducati 134, 3. Yamaha 131, 4. Honda 60, 5. Bmw 48, 6. Aprilia 4.

 

Rispondi