Animali

RARO SQUALO MAKO UCCISO DALLE RETI NEL GOLFO DI CATANIA. OIPA VALUTA DI PROCEDERE IN SEDE GIUDIZIARIA

Il presidente dell’Oipa Comparotto: «Urgente ripensare le politiche della pesca» L’Oipa Italia sta valutando di procedere in sede giudiziaria al fine di accertare i fatti e l’eventuale sussistenza di una responsabilità penale per l’uccisione dello squalo mako (Isurus oxyrinchus), inserito nella Lista rossa dell'Unione internazionale per la conservazione della natura (Iucn) come endangered, cioè a rischio d’estinzione.