Prima Pagina>Tecnologia>Marchi: tutto tech il podio mondiale, 3 italiani tra top 100
Tecnologia

Marchi: tutto tech il podio mondiale, 3 italiani tra top 100

La pandemia spinge la tecnologia, e infatti appartengono a questo settore i marchi che quest’anno sono cresciuti maggiormente e si sono messi in evidenza mentre il retail soffre per la crisi. E’ quanto risulta dall’indagine annuale di Interbrand che ha stilato la classifica 2020 dei 100 brand globali a maggiore valore economico.

Apple si conferma al vertice dei Best Global Brands, con un valore del brand di 322,999 miliardi

Advertisements
di dollari. Amazon (200,667 miliardi di dollari ), top performer con una crescita del 60%, sale di un gradino, dal terzo al secondo posto, mentre Microsoft conquista il bronzo, grazie a un aumento del 53%, arrivando a 166,001 miliardi di dollari: supera così Google (165,444 miliardi), che scende in quarta posizione, uscendo dalla top 3, dopo esserci stata ininterrottamente dal 2012.

Advertisements

Segue Samsung (62,289 miliardi ) che per la prima volta nella storia della classifica entra nei primi cinque. La top ten si completa con Coca-Cola (56,894 miliardi di dollari), Toyota (51,595 miliardi di dollari), Mercedes-Benz (49,268 miliardi di US$), McDonald’s (42,816 miliardi US$) e Disney (40,773 miliardi US$). Questi 10 brand rappresentano il 50% del valore dei 100 brand dello studio.

Anche quest’anno l’Italia è rappresentata da tre brand: Gucci (#32 – 15,675 miliardi ) Ferrari (#79 – 6,379 miliardi ) e Prada (#99 – 4,495 miliardi di US$) che hanno dimostrato una particolare resilienza alla crisi dovuta alla pandemia, registrando una sostanziale stabilità del valore del brand. A soffrire invece Zara (35) e H&M (37) scesi rispettivamente del 13% e del 14%, con un conseguente calo di almeno sei posti rispetto all’anno scorso. (ANSA).
   

Fonte Ansa.it

Rispondi