Prima Pagina>Cultura>Parla l’ex capo della sicurezza Facebook: “Questo Social è come il Trono di Spade, numerosi intrighi e lotte di potere”.
Cultura Curiosità Tecnologia

Parla l’ex capo della sicurezza Facebook: “Questo Social è come il Trono di Spade, numerosi intrighi e lotte di potere”.

A parlare è Alex Stamos, ex capo della Sicurezza di Facebook dal 2015 al 2018. Anni delicati per il famoso Social Network, alle prese con scandali come il “RussiaGate” o il caso “Cambridge Analytica”. 

Secondo l’ex manager di Facebook “tra i dirigenti c’è un po’ di cultura di Game of Thrones, si prendono decisioni ma poi è difficile ammettere di aver sbagliato.”

Stamos ha poi puntualizzato, durante la sua intervista alla CNN, che la responsabilità di alcuni problemi di Facebook risiede nel ruolo di CEO di Mark Zuckerberg. Secondo Business Insider gli scontri tra l’ex capo della Sicurezza e la sua n.2 Sheryl Standberg riguardo l’interferenza Russa sulla piattaforma hanno portato ad una situazione irreversibile che ha poi decretato l’allontanamento di Alex Stamos. 

Questa è solo una delle numerose critiche degli ex-manager di Facebook che una volta andati via non hanno lesinato stilettate al famoso Social Network.

Memorabile in questo senso è la critica di Sean Parker, fondatore di Napster e primo Presidente di Facebook che ha accusato il Social di “sfruttare la vulnerabilità della Psiche umana”.

 

Christian Carbone