(ANSA) – ROMA, 19 APR – Le sfide dell’innovazione tecnologica “sono molto impegnative, ma l’86% delle imprese in Italia ha attivato progetti di trasformazione digitale, si tratta quindi di un fenomeno già avviato nel nostro paese con diversi esempi molto significativi”. Lo ha detto il direttore della Luiss Business School, Paolo Boccardelli, al ‘Challenges for Innovation’ organizzato da Il Messaggero con il supporto di Atlantia, Ford, Leonardo, Sorgenia e Tim, dedicato all’innovazione e alle nuove tecnologie. In particolare, sono state analizzate alcune tematiche cruciali della rivoluzione digitale in atto, fra cui lo sviluppo del 5G, dei big data e dei servizi innovativi legati alle case, ai trasporti e alle città. L’opening speech è stato affidato a Francesca Bria, assessore all’innovazione tecnologica di Barcellona con la sindaca Ada Colau.

Rispondi