Prima Pagina>Tecnologia>Pisano: arrivano bonus su web e pc, 500 euro alle famiglie
Tecnologia

Pisano: arrivano bonus su web e pc, 500 euro alle famiglie

A giorni, entro “fine settembre”, la prima tranche di bonus per l’acquisto di abbonamenti internet e l’utilizzo di computer sarà a disposizione delle famiglie. Quelle con i redditi più bassi potranno contare su un voucher di 500 euro. Ma ci saranno anche sconti per le altre e aiuti per le imprese. Ad annunciarlo è la ministra dell’Innovazione, Paola Pisano, secondo cui nel Recovery plan potrebbe trovare spazio anche una spinta all’e-commerce per “la valorizzare delle Pmi che operano nelle aree interne e svantaggiate”.

La digitalizzazione del Paese rientra sicuramente tra le priorità nell’utilizzo delle risorse che giungono dall’Ue e

Advertisements
i progetti che il ministero ha in mente non sono pochi, riassunti in 39 schede e cinque aree. Si parte dall’interoperabilità dei dati e già nel Dl Semplificazione c’è il disegno per arrivare a una piattaforma nazionale, con vantaggi per il cittadino a cui non potrà più essere chiesto un documento già presentato.

Advertisements

Il secondo asset gita intorno al binomio ‘infrastrutture e sicurezza’ e va dalla rete unica al polo strategico nazionale che razionalizzi i tanti data center, sapendo che, “nella maggior parte”, sono “obsoleti” e devono essere “dismessi”, avverte Pisano.

D’altra parte di raggiungere “un’indipendenza a livello di tecnologia cloud”, per la conservazione dei dati, “è qualcosa che ci chiede anche l’Ue”. Per questo il governo guarda con favore al progetto Gaia-X per una federazione di cloud tra i principali Paesi dell’Unione europea.

Quanto al 5G, c’è l’intenzione di mettere su una campagna di comunicazione per informare i cittadini del “beneficio” derivante da questa tecnologia. Il terzo campo d’azione riguarda invece le piattaforme abilitanti, da PagoPa per i pagamenti elettronici all’app Io in cui dovranno confluire tutti i servizi pubblici, per averceli a portata di smartphone.
   

Fonte Ansa.it

Rispondi