Salta al contenuto principale
  • BUONGIORNO ITALIA! Non gettare sugli altri la tua responsabilità; è questo che ti mantiene infelice. Assumiti la piena responsabilità. Ricorda sempre: io sono responsabile della mia vita. Nessun altro è responsabile; pertanto, se sono infelice, devo scrutare nella mia consapevolezza: qualcosa in me non va, ecco perché creo infelicità tutt’intorno a me – OshoOsho

Primavera slow, alla scoperta del Delta del Po

di Redazione Turismo
A cavallo, in barca, in bicicletta o semplicemente a piedi: un territorio affascinante che per l’abbondanza di volatili, stanziali e migratori è l’ideale per il birdwatching
Valli di Comacchio
Valli di Comacchio

Oltre 1000 escursioni ed eventi in 14 settimane, che fino al 24 giugno daranno la possibilità di visitare i siti naturalistici del Parco del Delta del Po in barca, in bicicletta, a piedi, in 4x4, a cavallo attraversando oltre 15 località del Delta del Po e dintorni.

Una manifestazione che nasce proprio per dare la possibilità ai visitatori di scoprire tutte le sfaccettature del Parco del Delta del Po, riconosciuto nel 2015 come Riserva della Biosfera MaB UNESCO.

Il pubblico potrà visitare i siti più suggestivi del Parco, dalle saline di Cervia, passando per le Valli meridionali del Ravennate e di Comacchio, fino a scoprire il Bosco della Mesola e la Sacca di Goro e, più a nord, la zona veneta del Parco. Eventi ed escursioni dedicati al birdwatching e al turismo naturalistico, alla fotografia naturalistica, al cicloturismo, al turismo fluviale, all’enogastronomia, alle tradizioni e cultura, alla didattica ambientale e al turismo sportivo en plein air.

In barca sul Delta
Bici e barca sul Delta

Iniziamo con la bicicletta: il circuito dei due fiumi nel ravennate, il Ronco e il Montone, con sosta degustazione presso una cantina locale; e più a nord alla scoperta del Delta del Po con una biciclettata tra il Volano, Bosco della Mesola , Goro, Gorino e Volano; da non perdere “Due passi sull’acqua” e l’”Oasi sui pedali” un circuito in bicicletta adatto anche a famiglie con bambini nelle Valli del Mezzano e Vallette di Ostellato.

Suggestivo più che mai il percorso “bike and boat” nelle Valli di Comacchio alla scoperta degli antichi mestieri dei fiocinini nei Casoni di Valle, incontrando i fenicotteri in volo e  con visita finale in centro storico a Comacchio, spostandoci a nord con un itinerario in bici nell’isola di Cà Venier a Porto Tolle per osservare le golene, gli argini e le valli da pesca.

Le numerose specie di uccelli fanno del Delta del Po una meta per le attività di birdwatching sia per esperti ed appassionati ma anche per neofiti e famiglie con bambini che durante i percorsi in barca, bici e a piedi avranno la fortuna di incontrare tante varietà di uccelli: da quelli più diffusi alle specie più rare. Ed è proprio al birdwatching che è dedicata la IX edizione della Fiera Internazionale del Birdwatching e del Turismo naturalistico che si terrà a Comacchio (Fe) dal 28 aprile al 1° maggio.

Cavalli sul Delta del Po

E numerose le escursioni in barca: “Dove il fiume incontra il mare”, un giro in barca che ci porta a alla scoperta dei rami fluviali di Goro e Gnocca dalle lunghe isole sabbiose come l’Isola dell’Amore fino alla Sacca di Scardovari; come sono numerose le opportunità di partenza in barca dal suggestivo Borgo marinaro di Porto Garibaldi verso le Valli di Comacchio; “Un viaggio nel silenzio della Foce”, navigando il Delta da Gorino verso la Sacca di Goro per vedere gli impianti di vongole e cozze, fino all’Isola dei gabbiani.

Per gli amanti dell’equitazione, tante le escursioni a cavallo adatte a tutti, grazie alla docilità e mansuetudine dei cavalli di Razza Delta. Ma Primavera Slow porterà anche i visitatori anche alla scoperta della storia del territorio non solo delle Valli, ma anche dell’entroterra, con escursioni come “Visita guidata alla delizia”, presso l’antica delizia estense del Verginese, con il suo giardino, il Brolo e l’antica necropoli romana dei Fadieni, oltre alla scoperta del patrimonio enogastronomico tra Sagre ed eventi che esaltano il palato.

Ulteriori informazioni: www.primaveraslow.it