Prima Pagina>Turismo>Con i tour virtuali l’Alto Adige è a portata di click
Turismo

Con i tour virtuali l’Alto Adige è a portata di click

Un noto proverbio recita “Se la montagna non va da Maometto, Maometto va alla montagna”. Di questi tempi, chiusi tra le mura domestiche, andrebbe mo- dificato il detto a favore della variante che vede le frasi invertite. Oggi è, infatti, l’Alto Adige, metaforicamente la “montagna” ad arrivare nelle case dei curiosi e degli appassionati per far

Advertisements
scoprire virtualmente nuovi posti, o rivisitare i posti del cuore.
Con tour virtuali nei musei tra storia, arte ed archeologia, laboratori creativi e un viaggio nella profondità del canyon, la gola del Bletterbach: il territorio altoatesino ha molto da offrire a grandi e bambini, il tutto comodamente a portata di click!

Advertisements

Rispondi