Prima Pagina>Turismo>Polesine Parmense: torna “Salumi da re”
Turismo

Polesine Parmense: torna “Salumi da re”

Torna Salumi da Re, che, grazie all’organizzazione del Gambero Rosso e dei fratelli Spigaroli, raduna in provincia di Parma tanti protagonisti del settore norcineria, tra approfondimenti, concorsi e le immancabili degustazioni.

Torna Salumi da Re, che, grazie all’organizzazione del Gambero Rosso e dei fratelli Spigaroli, raduna in provincia di Parma tanti protagonisti del settore norcineria, tra approfondimenti, concorsi e le immancabili degustazioni. L’appuntamento è a Polesine Parmense, dal 7 al 9 aprile 2018.

Come ogni anno dal 2014, Salumi da Re sarà un’occasione per assaggiare e acquistare alcune delle espressioni più alte della salumeria nazionale, accompagnarle a vini e birre artigianali, conoscere i più validi interpreti della norcineria made in Italy. Ma anche di approfondire, con convegni e laboratori dedicati, i temi più attuali che animano il mondo delle carni trasformate, di incontrare gli esperti del settore e i rappresentanti dell’intera filiera, dal fornitore dei budelli al pizzicagnolo.

Perché la tre giorni all’Antica Corte Pallavicina, uno dei templi della salumeria italiana famoso a livello internazionale, situato in un castello rinascimentale ristrutturato che oggi ospita un relais, un ottimo ristorante (Due Forchette nella nostra guida Ristoranti d’Italia 2018) e le cantine di stagionatura di mitici culatelli – è il “raduno nazionale di allevatori, norcini e salumieri” che chiama all’appello gli svariati operatori del comparto: chi lavora in stalla e chi al macello, chi produce gli ingredienti, le macchine e gli accessori per la trasformazione, chi i salumi li fa, li studia, li vende, li comunica.

Salumi da Re 2018 vedrà la partecipazione di Fulvio Pierangelini, un vero artista dei fornelli, per tanti anni primo chef italiano e Tre Forchette nella nostra guida dedicata ai ristoranti, grazie al lavoro portato avanti nel suo locale sulla costa livornese, il celebrato Gambero Rosso di San Vincenzo chiuso nel 2009. Non perdete, a breve, l’intervista al cuoco di Mara Nocilla.

Due le colonne portanti della convegnistica di Salumi da Re n. 5, entrambe in programma sabato 7 aprile. La prima è l’incontro previsto per le ore 16, intitolato “L’importanza della materia prima: razze suine, alimentazione, stili di vita”, che sviscererà l’argomento attraversando l’intera filiera. A seguire, alle ore 17.30, il secondo appuntamento cardine: “Sdoganiamo i grassi – Tutte le sfumature di bianco dalla bresaola al lardo”. Con l’aiuto di nutrizionisti ed esperti di fisica e chimica degli alimenti faremo chiarezza sulla biochimica dei grassi e sulle differenze tra lardo, strutto, sugna, grasso di prosciutto, di guanciale o di pancetta, distingueremo dal punto di vista nutrizionale e organolettico un grasso fresco e preciso da uno ossidato.

Ulteriori informazioni: www.salumidare.it

Rispondi