Prima Pagina>Ambiente>A Sellia (Catanzaro) un sindaco-pediatra ambientalista raziona internet alla popolazione
Ambiente Salute

A Sellia (Catanzaro) un sindaco-pediatra ambientalista raziona internet alla popolazione

Gli errati stili di vita, compreso l’uso compulsivo della rete (l’80% dei giovani resta connesso ininterrottamente allo smartphone), sono alla base dell’ipertensione, costoso male sociale che è già presente in molti bambini sin dai 4 anni di età.

Stop al servizio internet, questa l’ultima ordinanza emessa dal sindaco Davide Zicchinella nel comune di Sellia (Catanzaro).

sellia marina

A far scattare l’allarme sono stati i risultati di un’indagine statistica secondo la quale, oltre il 53% della popolazione dedica circa tre ore della sua giornata a navigare tra le onde del web ma, ancora più preoccupante, il comportamento dei più giovani: l’80% circa ha infatti dichiarato di restare connesso allo smartphone ininterrottamente. Il provvedimento del sindaco, con la finalità di evitare o ridurre al minimo comportamenti ritenuti nocivi per la salute e l’integrità dei residenti, è in linea con la necessità di salvaguardare i giovani ma non solo. Secondo i dati elaborati dalla Società italiana di ipertensione arteriosa (Siia), già all’età di 4 anni si riscontrano casi di ipertensione tra i banchi di scuola. Oltre a stili di vita non salutari, come la cattiva alimentazione e ad l’uso eccessivo dei videogiochi, non possiamo non aggiungere alla lista anche il sovrautilizzo di intenet che, volenti o nolenti, ha ormai condizionato le nostre vite insinuandosi in ogni meandro della nostra vita privata. E sottrae al tempo libero l’attività fisica, che è lo strumento principale di lotta all’ipertensione, a tutte le età.

sellia

Il sindaco di Sellia Marina ha pensato bene perciò, di tenere sotto stretta sorveglianza la situazione, complice sicuramente la sua prima professione di medico pediatra. Le sue iniziative innovative, negli anni passati, lo avevano già portato sotto le luci della ribalta – impianti fotovoltaici per ridurre i consumi elettrici e check up medici periodici per i cittadini.

sellia

Questa nuova ordinanza altro non fa che confermare le sue intenzioni amministrative, volte a preservare il benessere dei cittadini. L’interruzione del servizio internet scatterà ogniqualvolta i valori di consumo della rete raggiungano valori eccessivi e fuori dalla media. Iniziative coraggiose come questa potrebbero lentamente farci tornare a essere un po’ più sociali e meno social.

 

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *