Prima Pagina>Ambiente>Ambiente: rinviato a giugno il festival del giornalismo 
Ambiente

Ambiente: rinviato a giugno il festival del giornalismo 

Costa, ‘sabato 7 marzo incontro a porte chiuse con direttori ed editori, sarà trasmesso online’

APPUNTAMENTI
Coronavirus, rinviato a giugno il Festival del giornalismo ambientale

In considerazione delle raccomandazioni diffuse dal Comitato tecnico scientifico del Governo, in merito al diffondersi del coronavirus, è stato deciso di rinviare il

Advertisements
Primo Festival del giornalismo ambientale al prossimo giugno. Il Festival, organizzato e promosso da ministero dell’Ambiente, Enea, Ispra e Fima, avrebbe dovuto tenersi da venerdì 6 a domenica 8 marzo a Roma al Maxxi, Museo nazionale delle arti del XXI secolo.

Advertisements

Il Festival verrà rinviato al mese di giugno, con data ancora da decidere. “Siamo certi che per allora il nostro Paese avrà saputo reagire e tornare alla normalità” dichiara il Ministro dell’Ambiente, Sergio Costa. “Il periodo che abbiamo voluto scegliere non è casuale poiché giugno è anche il mese in cui tradizionalmente si celebra la giornata mondiale dell’ambiente”.

“Abbiamo comunque voluto mantenere il panel di sabato 7 marzo, che si svolgerà a porte chiuse, rispettando le richieste dei criteri di sicurezza sanitari: si tratta – spiega il Ministro Costa -dell’incontro previsto con i direttori di testata e gli editori. Riteniamo che l’urgenza delle questioni ambientali non sia procrastinabile, soprattutto in questi giorni durante i quali stiamo imparando a vivere in uno stato di continua allerta e non è questo che vogliamo per il nostro futuro e per quello dei nostri figli e nipoti”. L’incontro con i direttori si svolgerà a porte chiuse e sarà trasmesso interamente online.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.

Rispondi