Prima Pagina>Politica>50.000, 70.000… 200 pullman, 6 treni…chi paga per la mobilitazione del Pd?
Politica

50.000, 70.000… 200 pullman, 6 treni…chi paga per la mobilitazione del Pd?

Vorremmo sapere una volta per tutte chi paga per queste scampagnate di massa, tipiche del Pd quando è alle strette (erano anni che non ne faceva una), ma ci riferiamo a quelle di tutti i partiti. Diteci chiaramente CHI PAGA!

Militanti o no, molti consultano il meteo, vedono che la giornata sarà bella, vanno al più vicino circolo del Pd -o di un altro partito, fa lo stesso- e si mettono in lista. Treni speciali, pullman a centinaia: chi paga? lo ripetiamo: chi paga? Poi le immagini in campo stretto: siamo 50.000, no, 70.000! Come se 20.000 fosse una forbice matematicamente accettabile. E poi i tg -dove i cronisti sono quasi tutti quelli piazzati dal Pd- con commenti commoventi, partecipazione di popolo…unità (questa è la miglior battuta, visto come si scannano da anni quelli sul palco)… governo ladro ecc. 

piazza pd

 

Chi paga la scampagnata? i 50.000 o 70.000 (ma Piazza del Popolo non straripava certo di folla, le foto lo testimoniano) resteranno con il ricordo di una bella giornata di sole a Roma, i ducetti sul palco gongolano perché vedono un po’ di persone ammassate e non il vuoto desolante delle Feste dell’Unità (e viene ancora da ridere), MA CHI PAGA QUESTE BUFFONATE -PER I POLITICI-, QUESTE GITE A ROMA -PER GLI INTERVENUTI-? 

piazza

 

Rispondi