Prima Pagina>Politica>Governo: Mattarella concede più tempo a M5s-Lega per formare il nuovo esecutivo
Politica

Governo: Mattarella concede più tempo a M5s-Lega per formare il nuovo esecutivo

Salvini e Di Maio sono stati ricevuti al Quirinale ed entrambi hanno chiesto qualche ora in più per superare gli ostacoli ancora presenti. Tutto quindi rinviato. Intanto i due partiti chiedono conferma del programma al proprio elettorato

Roma – Nessun ostacolo alla nascita del governo M5s-Lega, se serve più tempo lo avranno, l’importante è far partire la legislatura. Sergio Mattarella ha ricevuto i leader della maggioranza giallo-verde Luigi Di Maio e Matteo Salvini ma si capisce ben presto che il clima non è quello che prelude alla firma di un accordo con tanto di nome pronto per divenire il futuro premier del Paese. A dividere i due partiti di maggioranza c’è il programma, o almeno alcuni suoi punti, ma anche il nome del premier, su cui ancora non pare essersi trovato un accordo definitivo. “Servono altri giorni per chiudere il contratto“, ha detto Di Maio. “Servono ancora altre ore” ha concordato Matteo Salvini. E dal Quirinale è quindi trapelata la disponibilità a concedere ancora altro tempo, nonostante si sia giunti al 71° giorno dal voto. 

   Ora dunque l’intesa raggiunta è che i due leader faranno sapere al presidente della Repubblica quando saranno pronti. Nel frattempo i due partiti hanno annunciato per i prossimi giorni due consultazioni delle rispettive basi sul contratto programmatico di governo che sigleranno.

Una bozza del programma di governo a cui M5s e Lega stanno lavorando è stata comunque consegnata al Quirinale.
 

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *