Prima Pagina>Salute>Una dieta sana aiuta a concepire un bambino: tanta frutta e meno cibi fritti per le aspiranti mamme
Salute

Una dieta sana aiuta a concepire un bambino: tanta frutta e meno cibi fritti per le aspiranti mamme

Uno studio internazionale ha evidenziato come le donne che mangiano molta frutta e hanno uno stile alimentare sano restino incinta prima di quelle che cedono alle tentazioni del cibo spazzatura

Roma – E’ arrivato il bellissimo momento di pianificare la nascita di un bimbo? Per prima cosa smettere immediatamente di mangiare il junk food, cioè il cibo spazzatura. E questo non certo per motivi di linea o prova costume.

Secondo uno studio pubblicato su Human Reproduction, una delle principali riviste di medicina riproduttiva del mondo, le donne che mangiano meno frutta e più cibo spazzatura impiegano infatti più tempo per rimanere incinta e hanno meno probabilità di concepire entro un anno.

Fertilità

Lo studio ha coinvolto molti Paesi: un team di personale ostetrico in Australia, Nuova Zelanda, Regno Unito e Irlanda ha fatto domande a 5.598 donne in età fertile, ma ancora senza figli, relativamente alla loro dieta. Ciò includeva i dettagli della loro dieta nel mese precedente e quanto spesso consumassero frutta, verdure a foglia verde, pesce e, per contro, alimenti da fast food come hamburger, pollo o patatine fritte.

I dati sono poi stati attentamente analizzati dai ricercatori della Università di Adelaide: rispetto alle donne che mangiavano frutta 3 o più volte al giorno, quelle che si limitavano a meno di 3 volte al mese hanno impiegato in media mezzo mese in più per arrivare a una gravidanza. Allo stesso modo, rispetto alle donne che non mangiavano mai o raramente al fast food, le amanti del cibo fritto (consumato 4 o più volte alla settimana) hanno dovuto aspettare quasi un mese in più per rimanere gravide. Gli studiosi hanno inoltre calcolato che nelle donne con il più basso consumo di frutta, il rischio di infertilità aumenta dall’8% al 12% e nelle amanti del junk food dall’8% al 16%.

Questi risultati – commenta Claire Roberts, a capo dell’indaginemostrano che seguire una dieta di buona qualità che include frutta e riduce al minimo il consumo di cibo spazzatura migliora la fertilità e taglia il tempo necessario a rimanere incinta. Raccomandiamo che le donne che desiderano una gravidanza allineino la loro dieta alle raccomandazioni nazionali”.

Frutta

I ricercatori hanno anche scoperto che, mentre l’assunzione di frutta e di cibo spazzatura influisce (positivamente e negativamente) sul tempo della gravidanza, l’assunzione pre-concepimento di verdure a foglia verde o pesce non lo fa.

La ricerca sta ancora continuando: gli esperti infatti progettano di identificare particolari modelli dietetici che agevolino sia la salute sia il concepimento, in modo naturale, strada sicuramente da provare, prima di arrivare all’assunzione di ormoni nelle cure mediche contro l’infertilità.

 

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *