CRONACHE METEO: il ciclone Kammuri, definito “come il Tifone più forte che ha colpito le Filippine nel 2019”, ha lasciato dietro a sé una scia di distruzioni, nel suo moto da est verso ovest al di sopra delle Isole.

Sbarcato il 2 Dicembre alle ore 15 UTC nella località di Sorsogon, nella regione orientale delle Filippine di Bicol, Kammuri ha qui raggiunto una velocità dei venti di 209 km/h, sotto forma di Uragano di Categoria 4 (gli Uragani nel Pacifico vengono chiamati Tifoni ma sono la stessa cosa).

Anche le precipitazioni sono state di grande entità: sono caduti 165,0 mm in 24 ore nella località di Tuguegarau e 129,3 mm ad Aparri.

Nella regione di Bicol, una delle più colpite, sono state evacuate 225 mila persone, ma si contano ugualmente una decina di vittime, nonché gravi danni, distruzioni ed episodi alluvionali.

 

 

 

 

 

Pubblicato da Giovanni De Luca

Inizio Pagina