Politica

Dall’Emilia alla Toscana, ecco perché un patto Pd-Cinque Stelle può cambiare la sorte delle prossime elezioni regionali

  Lontano dal cuore della crisi politica, estranee al “giorno di Conte”, pedine a riposo nello scacchiere governativo. Nel bestiario comune dell’agostano divorzio pentastellato mancano loro: le Regioni. Citate di sfuggita durante la seduta in senato e assenti nella debacle dei giorni che l’hanno preceduta, come se si volesse nascondere