Prima Pagina>Politica>Governo, Salvini: “Dall’Europa stiano tutti sereni”
Politica

Governo, Salvini: “Dall’Europa stiano tutti sereni”

E’ lo sfogo del leader della Lega dopo l’ennesimo commento sul nuovo governo che il Carroccio e il Movimento 5 stelle vorrebbe far nascere, con il placet di Mattarella. Che oggi deciderà se assegnare l’incarico a Giuseppe Conte

Roma – “Proseguono le invasioni di campo. Dopo francesi e tedeschi, oggi è il turno del ministro degli Esteri del Lussemburgo, Jean Asselborn. Spero che Mattarella non permetta al nuovo governo italiano di distruggere tutto il lavoro fatto negli ultimi anni in Europa’“. E’ quanto scrive oggi Matteo Salvini su Facebook in risposta alla critiche che anche oggi sono arrivate dai leader europei. “Confermo: all’estero siano sereni, agli italiani ci pensiamo noi“, assicura il leader della Lega.

Il commento di Asselborn è soltanto l’ultimo in ordine di tempo, dopo che il ministro dell’Economia francese, Bruno Le Maire, aveva dichiarato che “il futuro dell’Italia è in Europa e da nessun’altra parte, e perché questo futuro sia in Europa ci sono regole da rispettare“, facendo eco ai timori del vicepresidente della Commissione Ue, Valdis Dombrovskis, che aveva avanzato dubbi sui conti pubblici.

Io più vedo questi attacchi, più sono motivato, perché vedo tanta paura di un certo establishment del cambiamento. Ma chi ha paura del cambiamento oggi è nostro nemico, chi lo vuole invece lotti con noi“, aveva risposto a Le Maire ancora una volta il leader del Carroccio.

Intanto al Quirinale sono saliti il presidente della Camera Roberto Fico e del Senato Elisabetta Casellati. Poi starà al capo dello Stato decidere se assegnare l’incarico di formare il governo al giurista Giuseppe Conte.

 

 

 

Rispondi