Prima Pagina>Curiosità>L’ispettore Clouseau è vivo e lavora con Macron
Curiosità Esteri

L’ispettore Clouseau è vivo e lavora con Macron

Serie incredibile di gaffes alla parata del 14 luglio, anniversario della presa della Bastiglia. La pattuglia acrobatica disegna nell’aria la bandiera della Croazia, due motociclisti si scontrano davanti alla tribuna presidenziale

Macron deve aver assunto l’ispettore Clouseau per organizzare la parata del 14 luglio, speriamo gli affidi anche la gestione del flusso dei profughi alla frontiera di Mentone. Tanto peggio di così non si può fare.

“Due motociclisti della Guardia Repubblicana sono entrati in collisione nei pressi dell’obelisco della Concorde proprio davanti alla tribuna presidenziale. E la pattuglia acrobatica dell’aeronautica francese ha invertito i colori della bandiera dell’Hexagone nel cielo parigino. Sara’ ricordata come la parata delle gaffe la sfilata militare nella capitale francese in occasione della festa nazionale del 14 luglio, che in Francia ha commemorato come ogni anno la Presa della Bastiglia. I caccia, 9 in tutto, dovevano disegnare il tricolore in aria con tre strisciate blu, bianche e rosse; e invece il primo dei tre aerei del blu ha fatto fuoriuscire un fumo rosso: un errore grossolano in presa diretta. Quanto ai motociclisti, sono finiti rovinosamente a terra ed è stato solo grazie al fatto che la velocità fosse molto ridotta che nessuno si è fatto male. I due ‘errori’ sono stati prontamente captati dal pubblico e rilanciati sui social, con commenti sardonici. Ironia della sorte, i colori sono stati sbagliati proprio alla vigilia della finale dei Mondiali di Calcio, in cui la nazionale dei Bleues se la dovrà vedere con quella croata, la cui bandiera ha gli stessi colori ma invertiti. Con il risultato che i caccia in cielo hanno disegnato la bandiera croata: per i superstiziosi, un pessimo presagio”.

Da: AGI

 

Rispondi