Prima Pagina>Motori>L’Islanda chiama Musk: “Venga da noi a produrre le sue auto elettriche”
Motori

L’Islanda chiama Musk: “Venga da noi a produrre le sue auto elettriche”

L’associazione dei veicoli elettrici strappa su Twitter una promessa al patron della Tesla per la prossima apertura di un centro di produzione e distribuzione. Nel paese scandinavo la domanda di auto green supera l’offerta

L’Islanda ha un’anima verde e vuole investire sulle energie alternative. per realizzare al più presto i suoi progetti il paese scandinavo ha individuato l’interlocutore giusto: Elon Musk.

“Investa da noi”, dichiarano dalla Electric Vehicle Association d’Islanda. Il presidente Johan Olafsson avrebbe contattato Musk su twitter ricevendo dal magnate americano la promessa di un grande centro di assistenza e distribuzione delle Tesla da aprire al più presto proprio in Islanda. Nell’isola il numero di auto elettriche e ibride è velocemente aumentato, da un numero di immatricolazioni inferiore ai cento veicoli nel 2014 a ben 6.145 oggi, su una popolazione come quella islandese che è di appena 350 mila abitanti.

Olafsson ha infatti sottolineato che la domanda è in netto aumento ma non ci sono le necessarie colonnine per auto elettriche e la produzioni di veicoli non è adeguata. In Islanda sono numerosi gli incentivi per chi acquista un’auto elettrica e per Musk produrre in Islanda è sicuramente un affare.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *